Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  






Pubblicità 

Oggi è 02/02/2023, 18:31




Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
PUBBLICITA'
germani malati..... 
Autore Messaggio
nuovo
nuovo

Iscritto il: 16/07/2012, 7:23
Messaggi: 9
Rispondi citando
salve a tutti,mi scuso in anticipo per non essermi presentata in maniera convenzionale,ma son davvero disperata.
il 24 di aprile,abbiamo acquistato,presso una fattoria didattica,un germano reale e 4 fra gallo e galline(che tutt'ora stanno benissimo)
poiche' Germano ci pareva triste e solo, il 12 di maggio,gli abbiamo procurato una compagna,Germana appunto....
Germano,da che lo abbiamo preso,non e' mai stato molto esuberante,era anzi molto timido e pacato,ma non ci abbiamo dato peso,abbiamo pensato che avesse semplicemente risentito del distacco dall'ambiente precedente....era un po' debole,ma abbiamo attribuito il suo atteggiamento ad un problema di eta'(ci era stato detto che avesse gia almeno 2 ...anni e mezzo....)
tra il 21 e il 26 di maggio,mio suocero ci regale due splendide anatre mute da parte di un amico che non poteva piu' prendersene cura....
il 29 di maggio,al consorzio,abbiamo acquistato 3 paperotti di anatra bianca,e altre tre ovaiole....

da ora,comincia il dramma......Germano peggiora non riesce piu' ad uscire dal laghetto,lo aiuto,lo porto in casa e mi attacco al telefono alla ricerca disperata di un vet. che mi sappia dire di cosa si tratta.....mi parlano di un tipo di botulino...presente nell'acqua in caso di erba marciscente.....mi prospettano una cura a base di antibiotico....gli praticano l'iniezione sulla coscetta ....ma la notte purtroppo,muore........

non so perche',ma ci convinciamo che Germano avesse ingerito qualcosa di sbagliato,anche perchè,la sera che lo portai dalla vet.,era come se cercasse di mandare giu' qualcosa di incastrato...come se cercasse dell'aria....

sta di fatto ,che per evitare la disperazione del bambino,a sua insaputa abbiamo preso un altro maschietto.....(so che la cosa e' condannabile.....gli animali non si sostituiscono,ma volevamo non dovergli dire che Germano non c'era piu'....)e poi,ci eravamo convinti che avesse ingerito qualcosa,e salvare un'altra creatura dalle grinfie di chi li alleva per mangiarli,non ci e' poi parsa una cosa cosi' terribile.....

per alcuni giorni tutto torna alla normalita',fino a giovedi' 7 giugno,Germana,comincia a essere strana,il collo e' basso,e mangia un po' meno....
contatto un altro vet.che si occupa di fauna selvatica,la visita quel sabato,(9 giugno)esame delle feci,negativo per parassiti,ma diagnostica una enterite batterica.cura a base di antibiotico,per 5 gg,da estendere a tutti gli anatidi.....(cura dal 9 al 14)

sta di fatto ch Germana si riprende,al 3 giorno di cura,oltre a riprendere a mangiare con appettito,solleva il collo e appare piu' pimpante....tant'e' vero,che una settimana dopo,lo chiamo per informarlo ch la cura aveva prodotto il risultato sperato.

due giorni dopo,il peggioramento...il 17,gia ricomincia ad esser triste,mangia meno....la porto in casa e dopo averlo ricontattato,mi dice di riprendere con l'antibiotico,ma che siccome la situazione e' grave,ci son pochissime speranze!!!(la cosa strana e' che la prima volta che l'aveva vista,mi dice che e' presa in tempo e facilmente curable....)

comunque,purtroppo,alle 12:10 di quel mercoledi,muore,..........

telefono a tutti i veterinari della zona,per capire cosa possa essere accaduto,anche perche' il terrore che sia qualcosa di contagioso ,ormai e' una realta'.......il giorno sucessivo ,mi danno appuntamento presso l'istituto zooprofilttico per far analizzare la povera Germana.....

il medico dell'istituto,una volta portato il cadavere congelato,mi dice di dargli tempo un paio di giorni per i primi risultati...infatti,lo chiamo il venerdi,
e il vet. che ha praticato l'esame autoptico su germana,mi dice che l'anatra,non sarebbe dovuta morire...parole testuali"anatra in perfetto stato di salute,senza nessun sintomo ne' di malattie batteriologiche,ne' con parassitosi..."
aspettiamo gli esami virologici,per escludere aviaria o simili...ma si esclude qualunque malattia tipo:clamidia,salmonella...e anche coccidiosi.....di batteriologico,insomma non c'e' nulla....anche le piume,all'espetto erano perfette...

l'unica cosa riscontrata e' che Germana era magrissima,tanto e' vero,che il medico,mi ha detto che sembra deceduta per inedia.....questo e cio' che e' accaduto il 23 di giugno......

oggi nuovo dramma......da un paio di giorni,altri due germani,(maschio a femmina)continuavano a muovere il collo,come in preda a dei tic nervosi...il gozzo al tatto,pareva pieno d'acqua ma vuoto di cibo.....nessun veterinario della zona ha saputo delucidarci sulla situazione, e data l'ignoranza di chi dovrebbe saper cosa fare,ho somministrato lo stesso antibiotico della prima anatra,pensando che la causa del gozzo dilatato,potesse essere un'ostruzione da infiammazione....tracheite....di preciso non so....sta di fatto che in un paio di giorni son dimagriti in maniera eclatante....povere stelle.....la femminuccia,anche con l'antibiotico,non ha dato segni di miglioramento,mentre il maschio pareva riprendersi...ieri ha anche mangiato e il gozzo non pareva piu' pieno d'acqua.....ma purtroppo stamani,anche lui e' morto.....mia madre,che da ragazza,a casa della nonna,ha fatto esperienza,li ha aperti...pensavo che la causa della morte sarebbe stata palese.....ma in pratica,unico cosa che abbiam riscontrato e' stato un eccessiva presenza di terra e sassolini...(come disse il vet dell'istituto...)il passaggio era quasi del tutto ostruito......ora....io nn so dove sbaglio....forse il fatto che setaccino la pozzanghera che risulta dalla fuoriuscita dell'acqua dal laghetto,e' una cosa sbagliata...non so se possa dipendere dal tipo di terra che da noi e' argillosa...magari l'alimentazione e' squilibrata.....e' anche vero che loro mangiavano le granaglie,a discapito di verdure e frutta.....

ora non so che fare,se evitare che mangino da terra,e circoscriverli sul cemento.....la pozza fangosa l'abbiamo eliminata stamani....ma son combattuta sul da farsi....spero che qualcuno mi sappia aiutare.....vi ringrazio anticipatamente e mi scuso per aver scritto un "romanzo"....mi auguro di essere stata chiara......grazie ancora,Cinzia.


19/07/2012, 14:02
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo



Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 21:15
Messaggi: 3184
Località: Italia
Rispondi citando
Gentile Cinzia,

provi ad indirizzarsi all'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie di Padova - centro di referenza nazionale della influenza aviare e istituto diagnostico particolarmente specializzato nelle patologie aviari. Possibile inviare campioni per posta celere/posta aerea.

Ecco il link: http://www.izsvenezie.it/

Le auguriamo di risolvere i suoi problemi. Ci tenga informati. Grazie.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


19/07/2012, 15:36
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 16/07/2012, 7:23
Messaggi: 9
Rispondi citando
la ringrazio....Speravo che tra voi ci fosse qualcuno in grado di aiutarmi.....ma ormai,sto perdendo le speranze,purtroppo.....


19/07/2012, 16:08
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 21:15
Messaggi: 3184
Località: Italia
Rispondi citando
Tutto credo sia risolvibile, purchè si appuri la causa esatta della moria dei suoi germani. Ecco perchè è importante indirizzarsi a strutture specializzate. Non tutti i centri diagnostici veterinari possono fare al proprio caso.

Ripeto, l'IZS delle Venezie è particolarmente indicato per la diagnostica aviare.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


19/07/2012, 16:19
          
Profilo WWW
regolare
regolare

Iscritto il: 20/04/2012, 9:52
Messaggi: 235
Rispondi citando
Sai se la ghiaia è calcarea o silicea? E se l'argilla contiene del caolino? Sono le uniche cose che mi vengono in mente, ma l'unica cosa è attendere un responso autoptico definitivo, poi decidere cosa fare.

Charles.


20/07/2012, 14:39
          
Profilo
nuovo
nuovo

Iscritto il: 16/07/2012, 7:23
Messaggi: 9
Rispondi citando
charles_forever ha scritto:
Sai se la ghiaia è calcarea o silicea? E se l'argilla contiene del caolino? Sono le uniche cose che mi vengono in mente, ma l'unica cosa è attendere un responso autoptico definitivo, poi decidere cosa fare.

Charles.


non ho idea del tipo di ghiaietta presente,dovrei chiedere ad un chimico analista,come ho scritto,all'istituto zooprofilattico di Elmas,non hanno analizzato il terriccio,ma solo la povera Germana....

ora mi incuriosisci,perche' se l'argilla fosse calcarea o silicea,cosa comporterebbe? questo caolino,cos'e'?,Grazie....aspetto notizie...


20/07/2012, 19:39
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 20/04/2012, 9:52
Messaggi: 235
Rispondi citando
Perché a volte i detriti silicei possono far male ai volatili, dato che hanno problemi ad essere eliminati, ed il caolino è una specie di "sabbia feldspatica", sempre silicea, che potrebbe produrre gli stessi problemi. E' comunque una cosa molto rara, di cui io ho solo sentito parlare. Sembra però che Uccelli non abituati a tali substrati possano appunto a volte essere in pericolo di vita, perché i succhi digestivi non riescono ad eliminarli rapidamente come avviene invece per i detriti calcarei.

In ogni modo, attendi i responsi, poi si può capire meglio.

Charles.


21/07/2012, 6:18
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 21:15
Messaggi: 3184
Località: Italia
Rispondi citando
Se gli esami batteriologici e parassitari hanno dato esito negativo, è molto probabile si sia trattato di un problema virale e la diagnosi virologica non è certo facile, anche perchè dipende dallo stato di conservazione della carcassa, pur se poi oggi con la PCR molte barriere sono cadute.

Comunque non so se alla Lettrice le hanno detto che le carcasse da analizzare dovrebbero essere solo refrigerate e consegnate al laboratorio diagnostico entro 24H. dal decesso. Carcasse congelate "parlano" meno in termini di diagnostica di laboratorio. Sono valide solo da un punto di vista anatomo-patologico.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


21/07/2012, 9:08
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 16/07/2012, 7:23
Messaggi: 9
Rispondi citando
Francesco ha scritto:
Se gli esami batteriologici e parassitari hanno dato esito negativo, è molto probabile si sia trattato di un problema virale e la diagnosi virologica non è certo facile, anche perchè dipende dallo stato di conservazione della carcassa, pur se poi oggi con la PCR molte barriere sono cadute.

Comunque non so se alla Lettrice le hanno detto che le carcasse da analizzare dovrebbero essere solo refrigerate e consegnate al laboratorio diagnostico entro 24H. dal decesso. Carcasse congelate "parlano" meno in termini di diagnostica di laboratorio. Sono valide solo da un punto di vista anatomo-patologico.



gli esamo son stati effettuati dopo che la povera germana e' stata congelata...le analisi virologiche son state effettuate ,almeno cosi' mi e' stato garantito,di piu' non so dire.fornire dei campioni solo refrigerati,penso sia alquanto improbabile,almeno visti i tempi di attesa anche per normali prescrizioni di tipo umano.comunque vi ringrazio.


23/07/2012, 10:52
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 21:15
Messaggi: 3184
Località: Italia
Rispondi citando
Si portano carcasse fresche o refrigerate al laboratorio (Istituto Zooprofilattico o Istituti Universitari) e vengono fatti gli esami su quella campionatura, dov'è il problema?

Per anni ho frequentato gli Istituti Zooprofilattici, in quanto ero allevatore di pecore e capre, ed ogni tanto ancora li frequento per il mio allevamento ornitologico. Conferisco carcasse fresche, refrigerate ed a volte congelate. Quando porto carcasse congelate, anche in università, mi dicono che non costituiscono l'optimum per gli esami di laboratorio, ma vanno bene solo per gli esami necroscopici ed anatomo-patologici.

Esigenze che del resto comprendo molto bene, avendo superato 46 esami di medicina veterinaria. Ed ancora non mi sono arreso a finire, infatti in autunno riprenderò...

Comunque l'ipotesi dei detriti di caolino non sussiste, il caolino viene utilizzato anche dall'industria farmaceutica per rivestire ad esempio alcune compresse, ecc..

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


23/07/2012, 13:14
          
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Argomenti correlati
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. diamanti mandarini malati

da Rivista Uccelli

0

247

15/06/2022, 17:16

da Rivista Uccelli Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Contenuti Corrispondenti 
Top




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO