Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 24/10/2020, 11:13




Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
PUBBLICITA'


Così preparo le mie covate... 
Autore Messaggio
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3117
Località: Italia
Rispondi citando
Immagine

Forza, vediamo di raccontarci un pò come ci prepariamo alle cove 2015, periodo esaltante di tutto il ciclo produttivo della ornitocoltura amatoriale... Inizio io, partecipate, fateci sapere!!!!

Avrò in cova:

- 10 coppie di canarino di Razza Spagnola: 6 coppie di lipocromici bianchi-gialli-avorio/ quattro coppie di melaninici verdi ed ardesia.

- 15 coppie di Cardinalino del Venezuela, soprattutto ancestrali, ma ho anche una coppia di Pastello Bruno, 1 coppia di Pastello x Portatore, 1 coppia di Diluiti Singolo Fattore, 1 maschio portatore Pastello e ben 3 maschi Portatori Pastello Bruno + 1 Maschio da verificare per la stessa mutazione (perchè figlio di portatore e quindi al 50% può essere a sua volta un portatore di Pastello Bruno.)...

- 6 coppie di Lucherino Testa Nera: due coppie di puri, una coppia di Maschio Diluito Doppio Fattore x Femmina Diluita Singolo Fattore, una coppia di Maschio Topazio x femmina Portatrice di Topazio + 2 Femmine Ancestrali che andranno rispettivamente: una al maschio volante Diluito Doppio Fattore e l'altra al Topazio.

- 2 coppie di canarino di razza Japan Hoso (voglio provare ad allevare per il primo anno questa razza per me nuova, poi tirerò le conclusioni...).

In questi giorni sceglierò su 35 canarini di Razza Spagnola che ho in allevamento - in sostanza la migliore progenie 2014 - 12 femmine riproduttrici tra lipocromiche e melaniniche (10 + 2 pezzi di scorta) e 12 maschi idem, ma questi certamente li farò riprodurre tutti, a rotazione con le 10 riproduttrici che partiranno in cova per tempo. Eventualmente le 2 femmine in surplus non avrò problemi a cederle a qualche amico ornicoltore del posto. Il resto sarà ceduto l'8 febbraio a Reggio Emilia, cioè una diecina di canarini spagnoli, tra femmine e maschi con leggera prevalenza di femmine.

Attualmente tutti i soggetti sono in volierette da 120 cm. di lunghezza, separati per sesso, ma a breve isolerò i maschi di Razza Spagnola in gabbiette singole da 45 cm. iniziando a somministrare ad essi delle integrazioni di pastoncino all'uovo e vitamine.

Intanto nei prossimi giorni, due/tre volte la settimana, somministrerò nell'acqua di bevanda Aceto di mele a tutti, in ragione di 3 ml./lt. di acqua.

Farò le coppie dei canarini a fine febbraio, mentre attenderò metà marzo per Cardinalini del Venezuela (ho un parco riproduttori quasi interamente di mia produzione 2014 e devono maturare a puntino), idem per i Lucherini Testa Nera, tutti o quasi 2014.

Niente farmaci, solo vitamine, sali minerali, mela, pera, fettine di arancia, fettine di zucchina, pastoncino da mantenimento per tutti, integrato con Spirulina. Una volta la settimana Perle Morbide Ornitalia con un uovo sodo sbriciolato. E voi, che metterete in cova e come preparate i vostri soggetti??...

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


08/01/2015, 18:55
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo WWW





recente
recente
Avatar utente

Iscritto il: 25/04/2013, 14:09
Messaggi: 53
Rispondi citando
Io li preparo mettendoli nelle gabbie da cova i primi di marzo e fornisco loro il classico misto a 4 semi e pastoncino secco e morbido al 50% con all'interno lieviti e calcio. nati i piccoli do uovo sodo e piselli a giorni alterni per i primi 10 giorni dopo proseguo con il solo pastone. :itaband:
Ciao a tutti


08/01/2015, 19:46
          
Profilo
attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Io ho gia'aumentato la luce,il 28 febbraio sono a tredici ore e dovrei partire(se non prima),quest'anno effettuero'terapia pre-cova,troppe delusioni e inconvenienti lo scorso anno, purtroppo.
Ovviamente ho gia'fatto i vari esami e tutto quello che somministrero'mi e'stato indicato dalla dottoressa che mi segue,percio'mi sento abbastanza tranquillo da quel punto di vista,sono molto contrario al fai da te in questo senso.
Sinceramente non sono cosi'entusiasta della mia scelta,ma l'ho fatta anche se mal volentieri,perche'piu'addentro nel mondo del canaricoltura e piu'me rendo conto che se si vogliono fare dei progetti selettivi(nel mio caso a lungo termine :D ),bisogna per forza avvalersi dell'aiuto di un veterinario e con esso aime'di qualche farmaco.
Premetto che non ho la certezza di intraprendere la giusta strada,diciamo che e'una prova che voglio fare.
Capisco che scrivendo cio'mi posso sottoporre a critiche,ma mi farebbe piacere sentire i punti di vista dei vari utenti,magari piu'esperti di me.

Comunque quest'anno usero'il maschio al salto,mi presento al via con 14 femmine di cui 12 di agata rosso mosaico e 2 di isabella rosso mosaico,in piu'tre coppie di organetti cabaret per lo piu'ancestrali e una femmina da sola.
Ho gia ordinato gli anellini non dico quanti per scaramanzia biggrinthumb:

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


Ultima modifica di robertobugliani il 08/01/2015, 22:17, modificato 1 volta in totale.



08/01/2015, 22:07
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3117
Località: Italia
Rispondi citando
Mha no Roberto, se vi sono dei problemi reali, i trattamenti farmacologici, sotto controllo veterinario, vanno fatti e come! Ci mancherebbe, ormai la medicina aviare è una grossa realtà anche in Italia.

Quindi non preoccuparti e fidati della veterinaria che hai scelto per farti assistere, certamente con esperienza in campo aviare dei pet piumati e supportata dal riscontro del laboratorio di analisi.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


08/01/2015, 22:16
          
Profilo WWW
attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Mi auguro veramente di avere una bella stagione riproduttiva(lo auguro a tutti ovviamente),purtroppo quando le cose vanno male ci demoralizziamo un po',ma adesso sono piu'carico e speranzoso che mai...incrocio le dita... :D

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


08/01/2015, 22:35
          
Profilo
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2012, 10:22
Messaggi: 880
Località: Pr. di Vercelli
Rispondi citando
Belle le vostre esperiienze che state per fare, AUGURI a tutti per le covate che avrete :itaband: :itaband: :itaband:

Io, come sapete..ho il canarino single biggrin2: e invece per quanto riguarda la coppia di cocoriti, abbiamo intenzione di mettergli il nido a fine febbraio..ma in realtà temiamo che la femmina cocorita sia non tanto responsabile delle sue uova perchè ora ha comportamenti che non la farebbero una madre matura..invece il coco maschio lo vedo molto più responsabile.

Voi che cosa mi consigliate di fare ?

_________________
Gessica

HO: Canarino, Coppia di cocorite e figli, Inseparabile, Cricetino siberiano.

9 stelle: il gatto Tittino; il canarino Pikky; i cricetini Nocciolino, Rametta, Tristan e Gonzalo, Timon; i cocoriti Spillo e Violetta.


09/01/2015, 18:28
          
Profilo YIM WWW
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 01/04/2012, 22:44
Messaggi: 836
Località: Loano (SV)
Rispondi citando
la stagione di cova x le coco è autunnu inverno ma se partono sono fabbriche diuova a scapito dellaloro salute magari.io aspetterei l'autunno per una matrzione psicofisica della femmina che potrebbe andre incontro aincidenti nell'ovodeposizione e cura di uova e pole io insomma aspetterei chiari segni di maturita' sessuale.auuri biggrinthumb:

_________________
allevo per compagnia, canarini bossu' belga - rosso mosaico - ibrido carpodaco x canarino - ciuffolotto - diamanti mandarini ancestrali - cocorite - calopsitta ed inoltre pesci rossi - carpa koi - rane xenopus albine - tartarughe acquatiche.


09/01/2015, 18:55
          
Profilo
costante
costante
Avatar utente

Iscritto il: 01/06/2012, 12:55
Messaggi: 346
Località: Perugia
Rispondi citando
Ciao, i miei soggetti sono in questo momento a riposo. Subito dopo Reggio Emilia ho interrotto il pastone e ora somministro una miscela fissa sempre a disposizione di scagliola, perilla,erba mazzolina e green (seme nuovo aquistato al campionato italiano). Ogni giorno do' un cucchiaino di misto spinus che viene sostituito ogni ventiquattro ore. Non so quante coppie riesco a fare sicuramente due coppie di negriti una ventina di coppie di cardinalini tutti, quest'anno, isabella e portatori. I mitici cardinalini neri due femmine e un maschio. Una coppia di lucherini barbati. Tre coppie di petto nero e tre coppie di xantogaster circa 10 coppie di lucherini mutati tra cui gli avorio e i silice e otto coppie di lucherini testa nera topazio, diluiti e ancestali. una sola coppia di yarrell. Mi concedo una sola ibridazione lucherino silice per cardinalina ancestrale. Con questa ibridazione spero di traslare la mutazione silice ai cardinalini ci vorrano almeno cinque anni ma intanto inizio. SPINUS

_________________
Card del Ven anc dil/isab Isab Carduelis notata Carduelis magellanica anc/top/port Carduelis Xantogaster Carduelis spinus bruni, isabella, Giallo Dominante, bruni/isabella Carduelis ambigua Razza Spagnola Lucherino di yarrel Lucherino Barbato.


09/01/2015, 22:10
          
Profilo
recente
recente

Iscritto il: 26/04/2013, 22:49
Messaggi: 145
Rispondi citando
Importantissimo secondo me fare tutti gli esami di laboratorio ed essere seguiti da un veterinario in questo periodo, sono contrario invece alla somministrazione di farmaci "alla cieca". Io accoppio i miei canarini a fine febbraio e dal primo gennaio ho cominciato a fornire il pastoncino da riproduzione integrato con i semi germinati, una volta a settimana all'inizio e via via aumento x arrivare ad una somministrazione giornaliera. Le femmine sono alloggiate tutte in volierette da 90 e 120cm ed i maschi isolati e monitorati affinché non mettano su pancia! Un misto semi molto "chiaro" costituisce la base della dieta secca dei riproduttori ai quali ho cominciato a fornire saltuariamente della frutta (arance e mele) e un po' di erbette prative che raccolgo solo in certi campi (centocchio, crespigno, tarassaco e portulacca).
Osso di seppia e sali minerali sempre a disposizione; di solito non faccio uso di integratori vitaminici salvo in casi di soggetti debilitati o particolarmente stressati.

_________________
Associazione Ornitologia Trinacria, RNA 92NC


10/01/2015, 18:48
          
Profilo
nuovo
nuovo
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2013, 20:39
Messaggi: 31
Rispondi citando
Un saluto a tutti ragazzi: io quest'anno riprendo ad allevare dopo 4 anni di stop o quasi. Ho 5 coppie di Agata rosso mosaico acquistati tra l'internazionale di Reggio Emilia e il Campionato italiano di Cesena. Delle 5 coppie messe in riproduzione due sono assortite per ottenere portatori di topazio e di opale. In bocca al lupo amici per la stagione cove 2015, allevo a luce naturale quindi ancora mancano due mesi per iniziare!! :mrgreen:

_________________
Agata rosso mosaico


11/01/2015, 0:03
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO