Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 22/10/2020, 17:31




Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
PUBBLICITA'


padre x figlia o fratello x sorella 
Autore Messaggio
recente
recente

Iscritto il: 26/04/2013, 22:49
Messaggi: 145
Rispondi citando
La consanguineta' a lungo andare porta all'indebolimento della prole dal punto di vista proprio della rusticita', sono piu' soggetti a malattie, magari le femmine hanno problemi in deposizione e fanno fatica ad allevare i nidiacei..etc Ecco perche' ogni tanto e' necessario rinsanguare il ceppo con dei soggetti esterni, provenienti cioe' da altri allevamenti con altre linee di sangue e bisogna dire che questo bisogna farlo con molta attenzione e se non si ha l'esperienza e' meglio consigliarsi con gente di fiducia che e' ferrata in materia perche' un ceppo ci vuole tempo e sacrificio a costruirlo e basta una stagione infelice a perderlo.

_________________
Associazione Ornitologia Trinacria, RNA 92NC


05/12/2014, 15:50
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo





nuovo
nuovo

Iscritto il: 24/03/2020, 19:55
Messaggi: 8
Rispondi citando
Salve io possiedo 2 coppie di canarini gialli dei quali 2 sono fratello e sorella (Brinati) accoppiati rispettivamente con i 2 intensi. Il prossimo anno ancora posso accoppiare i figli nati da queste due coppie ? E come posso procedere x gli anni successivi ? Premetto che non avendo spazio posso accoppiare solo 2 coppie.


28/09/2020, 19:36
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3116
Località: Italia
Rispondi citando
Evitare tassativamente l'accoppiamento tra fratelli e tra brinati. Il primo accoppiamento errato da con alta percentuale soggetti tarati e comunque poco fertili, il secondo piumaggi lunghi, scomposti e cromaticamente di nessun pregio.

Di tanto in tanto dovrebbe introdurre nel ceppo un soggetto esterno, accoppiando sempre brinato x intenso.

Poi ci faccia sapere in seguito e le diremo volta per volta.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


29/09/2020, 10:39
          
Profilo WWW
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3116
Località: Italia
Rispondi citando
Cita:
difabio - Aggiorno; Accoppiamento tra cugini andato malissimo, solo 2 pulli portati a capo e uno non in salute. Sarà perché era il secondo anno che accoppiavo cugini?
Primo anno a-b cugini,secondo anno il figlio di questa coppia con una femmina figlia del fratello di a. Nessun soggetto buono



L'accoppiamento tra cugini non costituisce una forma di consanguineità molto stretta, poi reiterando tra i figli di cugini, ovviamente la consanguineità aumenta.

Tuttavia anche accoppiando soggetti non consanguinei si possono avere a volte prodotti di nessun pregio e salute cagionevole, dipende dai dna individuali e dalla dotazione di geni recessivi (latenti) disvitali che passando in omozigosi, poi si esprimono negativamente nel fenotipo.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


29/09/2020, 10:46
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 24/03/2020, 19:55
Messaggi: 8
Rispondi citando
Francesco ha scritto:
Evitare tassativamente l'accoppiamento tra fratelli e tra brinati. Il primo accoppiamento errato da con alta percentuale soggetti tarati e comunque poco fertili, il secondo piumaggi lunghi, scomposti e cromaticamente di nessun pregio.

Di tanto in tanto dovrebbe introdurre nel ceppo un soggetto esterno, accoppiando sempre brinato x intenso.

Poi ci faccia sapere in seguito e le diremo volta per volta.

Si lo so infatti ho accoppiato intenso x Brinato invertendo i fratelli ovviamente. Da eventuali futuri figli di entrambe le coppie scelgo 2 soggetti da ognuna x formare l'anno dopo ancora due coppie nuove (Ovviamente saranno cugini) . Per procedere poi da altri eventuali figli di queste coppie terrò solo 2 soggetti e prenderò altri 2 soggetti nuovi. Va bene così?


29/09/2020, 19:21
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3116
Località: Italia
Rispondi citando
Direi di sì. Consideri però che quando si opera comunque in consanguineità, anche se non strettissima, si stabilizza il genoma dei prodotti e si riduce la variabilità genetica. Quindi è necessario che i soggetti imparentati accoppiati siano di buon livello (morfologia, salute e standard se in futuro le interessasse selezionare per esporre). Perchè se si accoppiano parenti difettosi, si stabilizzano geneticamente nei discendenti i difetti.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


29/09/2020, 21:06
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 24/03/2020, 19:55
Messaggi: 8
Rispondi citando
Francesco ha scritto:
Cita:
difabio - Aggiorno; Accoppiamento tra cugini andato malissimo, solo 2 pulli portati a capo e uno non in salute. Sarà perché era il secondo anno che accoppiavo cugini?
Primo anno a-b cugini,secondo anno il figlio di questa coppia con una femmina figlia del fratello di a. Nessun soggetto buono



L'accoppiamento tra cugini non costituisce una forma di consanguineità molto stretta, poi reiterando tra i figli di cugini, ovviamente la consanguineità aumenta.

Tuttavia anche accoppiando soggetti non consanguinei si possono avere a volte prodotti di nessun pregio e salute cagionevole, dipende dai dna individuali e dalla dotazione di geni recessivi (latenti) disvitali che passando in omozigosi, poi si esprimono negativamente nel fenotipo.

Per una sola stagione si possono accoppiare i figli di cugini ? Per poi tenere nel mio caso 2 soggetti solo nati da quest'ultimi e immettere 2 soggetti nuovi?


01/10/2020, 19:20
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3116
Località: Italia
Rispondi citando
Assolutamente sì nella accezione comune.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


02/10/2020, 23:34
          
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO