Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 21/11/2019, 20:21




Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
PUBBLICITA'


Mortalità embrionale 
Autore Messaggio
recente
recente
Avatar utente

Iscritto il: 03/06/2012, 18:22
Messaggi: 141
Località: Carugate (MI)
Rispondi citando
Ciao a tutti. Ho un problema da sottoporre : Una delle mie 3 coppie di canarini continua a generare uova dove la mortalità dell'embrione è altissima. L'anno scorso hanno fatto 2 covate ognuna con una mortalità del 50%, quest'anno una con una mortalità totale, su 4 uova una era bianca, ma nelle altre 3 feconde gli embrioni sono tutti morti. Questo mese c'è stata un'altra covata sempre con 4 uova deposte e una bianca, 2 ancora con l'embrione morto e un pullo nato. La coppia è formata da una femmina giallo-avorio e un maschio bianco-recessivo; hanno sempre covato con le stesse condizioni ambientali delle altre coppie, da cosa potrebbe essere dipeso questo problema ? Grazie.

_________________
Daniele


28/05/2015, 11:13
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3021
Località: Italia
Rispondi citando
Prendi delle uova intere con il guscio chiuso ed embrione/feto morto, quindi non schiuse a termine di incubazione, e portale per analisi, o alla sezione della tua provincia dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale, o presso la Sezione di Patologia Aviare della Facoltà di Veterinaria a te più vicina (se ve n'è una).

L'esame del contenuto delle uova conferite integre, permetterà di isolare il germe causale ed a quel punto dovrai trattare i riproduttori, la cui femmina veicola germi alle uova allorché sono in fase di formazione nel suo apparato riproduttivo.

Qualora invece gli esami risultassero negativi (cioè non rilevassero germi patogeni nelle uova), allora si potrebbe pensare ad incompatibilità genetica dei riproduttori (portatori di geni letali/disvitali - ad esempio se consanguinei stretti), o a reiterati fattori carenziali di origine dietetica, però questo fattore è messo in dubbio dalla buona riuscita delle covate delle altre tue coppie di canarini, o sbaglio?

Auguroni e facci sapere!

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


28/05/2015, 11:32
          
Profilo WWW
recente
recente
Avatar utente

Iscritto il: 03/06/2012, 18:22
Messaggi: 141
Località: Carugate (MI)
Rispondi citando
Infatti. Per ora le altre coppie hanno avuto al massimo una mortalità embrionale del 25%, poi ho avuto svariate perdite dovute ad altri fattori, principalmente dovute all'incapacità materna nell'imbecco. Comunque ti ringrazio ancora e speriamo che si possa risolvere il problema, dato che ho notato che questa coppia è particolarmente dedita più della altre alla cura del nido e relative uova...

_________________
Daniele


28/05/2015, 11:53
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3021
Località: Italia
Rispondi citando
Anche una mortalità embrionale dell'1 o del 25% è da indagare. Se tutto è ok, non deve esservi mortalità embrionale/fetale.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


28/05/2015, 12:00
          
Profilo WWW
recente
recente
Avatar utente

Iscritto il: 03/06/2012, 18:22
Messaggi: 141
Località: Carugate (MI)
Rispondi citando
Caspita !!! A questo punto la faccenda si complica, ma devo sottolineare, come da argomento creato qualche mese fa, che tutti i miei canarini soffrono di una crescita troppo veloce del becco. Purtroppo ho notevoli difficoltà a rimettermi in contatto con il mio vet, anche se la prima volta che l'ho sentito mi ha parlato di una possibile carenza di calcio; peccato che abbiano avuto a disposizione praticamente qualsiasi fonte di calcio disponibile: ossi di seppia, grit, gusci d'uovo, sali minerali... Più di questo non saprei proprio come procedere...

_________________
Daniele


28/05/2015, 12:17
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3021
Località: Italia
Rispondi citando
Una crescita eccessiva del becco può essere determinata da un eccesso di proteine nella dieta o da una disfunzione epatica. Credo che anche i Circovirus determinino una crescita eccessiva del becco e soprattutto distrofie delle penne (piumaggio difettoso).

Ad ogni modo di questi aspetti specialistici parlane con il tuo medico veterinario.

Aggiungo che una mortalità embrionale/fetale non è assolutamente sempre determinata da infezioni dell'uovo. Può essere dovuta a nidi costruiti male con poco materiale da imbottitura, o troppo da determinare l'inclusione di parte dell'uovo nell'imbottitura con la conseguenza che la chioccia non riesce a girare le uova durante il giorno.

Anche un ambiente disturbato di notte può determinare una sortita della chioccia dal nido, senza che vi faccia ritorno, con morte degli embrioni/feti. Anomalie del microclima (troppo freddo - troppo caldo/poco o molto umido), farmaci somministrati ai riproduttori poco prima della ovodeposizione, con residui teratogeni che passano nelle uova da cova, ecc., ecc., ecc..

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


28/05/2015, 22:48
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 09/07/2015, 1:52
Messaggi: 30
Rispondi citando
I problemi di morte embrionale albergano in tutti gli allevamenti di canarini e la causa è sempre il famigerato puntino nero che altro non è che la cistifellea che non funziona bene e il piu delle volte va in autolisi quando l' embrione è in fase di formazione altre volte invece nasce il pulcino che manifesta appunto questa macchiolina nera in alto a destra dell' addome. Questi tipi di problemi si verificano quando è presente il Circovirus in allevamento ed anche con trattamenti antibiotici mirati sui riproduttori è difficile eliminare il problema e se a volte si riesce ad evitare la morte dell' embrione bisognierà fare trattamenti farmacologici sui piccoli per aiutarli ad arrivare allo svezzamento ma sempre con il 50% di probabilità che l' animale muoia ancor prima di nutrirsi autonomamente o durante la muta che vi è un calo delle difese immunitarie. Io non sono veterinario, sono un semplice allevatore di canarini ma sono a conoscenza del problema per esperienza personale e per numerosi esami che ho fatto sugli animali. Occorre il vaccino contro il Circovirus per non avere più questi problemi tutto il resto non serve, in mancanza di ciò avremo sempre degli allevamenti paragonabili a degli ospedali ogni anno staremo sempre a rivolgerci dal veterinario che ci darà anche cure che sortiranno modesti effetti ma finchè non sarà prodotto il vaccino il problema non lo risolveremo MAI!!!


22/07/2015, 22:12
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3021
Località: Italia
Rispondi citando
Ma la diagnosi di Circovirosi è molto semplice, basta qualche penna. Due anni fa ho fatto esaminare alcune penne di canarini del mio allevamento, presso la Sezione di Patologia Aviare del Dipartimento di Medicina Veterinaria della Università di Bari e l'esito fu Negativo.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


23/07/2015, 14:23
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 09/07/2015, 1:52
Messaggi: 30
Rispondi citando
La diagniosi o test di cui parli non si effettua sui canarini ma bensi sui psittaccidi per la positività del Circovirus che causa la PBFDV che è appunto la malattia del becco e delle penne, infatti il Circovirus del pappagallo appartiene ad un altro ceppo di virus della familia Circoviridae diverso da quello del canarino. Sui pappagalli si limita a colpire in primis le strutture cheratiniche di becco e piumaggio, ecco perchè può essere diagniosticato esaminando la penna, nel canarino invece occorre l' esame istologico sugli organi, in quanto il virus replica nella milza e nella borsa di fabrizio, che sono organi deputati alla formazione di anticorpi, distruggendoli, e l'animale dunque non presenta nessun difetto a livello di piumaggio ma porta il virus dentro di se trasmettendolo poi sulla prole causando quei problemi di cui ho parlato. In sostanza abbiamo a che fare con due Circovirus che pur appartenenti alla stessa familia sono distinti l' uno dall' altro, infatti quello del pappagallo non può colpire il canarino e viceversa


24/07/2015, 15:30
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3021
Località: Italia
Rispondi citando
Non è evidentemente aggiornato. Se si desidera verificare la presenza dei Circovirus nei propri canarini o altri uccellini domestici, si può fare un test su alcune penne, perché il virus si concentra nel follicolo delle penne. Le penne devono essere portate fresche in laboratorio, cioè estirpate da poco.

La informo che su questo argomento nel 2012 abbiamo fatto un convegno FOI qui in Puglia, con relatrice la Prof.ssa Elena Circella della Sezione di Patologia Aviare della Università di Bari.

La ringrazio per i suoi contributi in forum, ma invito chi non fosse medico veterinario ad astenersi dal fornire indicazioni specifiche di terapie farmacologiche e giudizi specialistici categorici.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


24/07/2015, 18:11
          
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Argomenti correlati
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. morte embrionale

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1, 2 ]

tigro87

17

1285

20/04/2013, 19:04

Francesco Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO