Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 19/06/2019, 3:42




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
PUBBLICITA'


nuova covata dubbi e timori 
Autore Messaggio
nuovo
nuovo

Iscritto il: 12/02/2013, 10:51
Messaggi: 12
Rispondi citando
salve, la mia coppia di pappagallini ha dato alla luce tre pappagallini. nati a distanza ognuno di un giorno rispetto all'altro. il maschio come sempre è molto agitato. vuole entrare nella cova. scaccia la femmina e vuole dar lui da mangiare ai piccoli o semplicemente stare nella cova. mio figlio mette la separazione perché dice che importuna troppo la femmina. la mia paura è che la femmina non dia da mangiare a tutti e tre i piccoli. l'ultimo nato in particolare. ho visto che il padre dava da mangiare a uno più grande. così ho tolto momentaneamente i due pappagallini più grandicelli con la speranza che imboccasse il più piccolo. ma non lo ha fatto. secondo voi la madre li imbecca tutti e tre? come procede normalmente? ho visto foto di cove con più pappagallini all'interno. ho paura per il più piccolo. come mi devo comportare? e con il padre come mi devo regolare? lo separo o lo lascio andare di tanto in tanto ? se tentassi di dargli io da mangiare cosa devo dare?( come ultimissima ipotesi perché non l'ho mai fatto ed ho paura) grazie a tutti per le risposte che mi darete. vi saluto cordialmente.


17/11/2013, 0:45
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3009
Località: Italia
Rispondi citando
E' normale che i pappagallini di una covata nascano addirittura a giorni alterni, perchè le cocorite depongono in effetti a giorni alterni ed iniziano a covare dal primo uovo (durata incubazione 17-18 giorni). E le uova non vanno assolutamente sostituite, diversamente da quanto diffusamente si fa con canarini ed altri fringillidi e carduelidi.

In genere entrambi i genitori si prendono cura delle nidiate e sono in grado di alimentare i pulli di diversa età in modo differenziato, imbeccando i neonati con il cosiddetto "latte del gozzo": un rigurgitato molto liquido contenente anche un esfoliato della mucosa del gozzo ricco di proteine e nutriente, ed i più grandicelli con un rigurgitato contenente anche sostanze semisolide, via via sempre più solide (semi, ecc.).

Se il maschio infastidisce evidentemente la femmina, è certamente il caso di dividerlo con la griglia separatrice a reticolato metallico, così che continui a vedere la partner, ma non possa esercitare nei suoi confronti una azione di disturbo.

La femmina è certamente in grado di allevare 3 pulli da sola. Ad ogni modo intorno ad una settimana dalla schiusa del primo uovo, può provare con debita accortezza a riunire il maschio alla femmina, per sondare se finalmente il menage familiare avesse ripreso a funzionare al meglio. Molte cose possono cambiare da qui ad alcuni giorni. L'essenziale è che il pappagallino maschio resti a contatto della sua compagna e del relativo nido, continuando ad avere loro ravvicinata visione.

Comunque ci aggiorniamo, posti pure di seguito al bisogno.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


17/11/2013, 1:10
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 12/02/2013, 10:51
Messaggi: 12
Rispondi citando
grazie per la risposta. Sperando, che tutto proceda come da lei descritto, la saluto augurandole una felice serata.


17/11/2013, 21:57
          
Profilo
nuovo
nuovo

Iscritto il: 31/10/2013, 17:57
Messaggi: 23
Rispondi citando
Ciao Fabry, gli undulati allevano molto bene la loro prole, io ti consiglio di non dividere la coppia, il maschio per natura e sempre piu' irrequieto , ma questo non vuol dire nulla, lui da molte attenzione per i suoi piccoli.
Non ho mai diviso le mie coppie, mai successo una cosa del genere, cmq gli ultimi nati e normale che crescono molto lentamente, rispetto ai primi.
Osserva la coppia, ma non separarli, tranne che vedi delle baruffe, ma non credo succeda.

_________________
" Allevamento Dionisi "

25 anni dedicati alla selezione :
Padda Oryzivora in tutte le sue mutazioni
Verdone Isabella, Agata, Satine', Bruno, Topazio


18/11/2013, 13:16
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Argomenti correlati
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i) Cocorita nuova cova

Pikky

4

149

18/04/2019, 14:47

Pikky Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO