Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 27/06/2019, 10:54




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
PUBBLICITA'


copula tra fratelli 
Autore Messaggio
nuovo
nuovo

Iscritto il: 26/04/2012, 20:22
Messaggi: 15
Rispondi citando
Salve a tutti ! la mia domanda e' questa : ho scoperto che, per motivi vari non sono riuscito a cedere alcuni soggetti di cocorite,e,mentre passava il tempo (ora li tengo in colonia) si sono formate alcune coppie tra consaguinei.Le femmine sono sempre in nido.Io vorrei sapere se posso continuare a lasciarli fare oppure devo interrompere questa cova tra fratelli? Ho sentito il parere di alcuni allevatori,loro dicono che per alcune volte non succede niente ai nascituri,cioe' saranno soggetti senza particolari difetti fisici,ma di non farlo per molto tempo.Voi che dite ? Grazie anticipatamente.


23/01/2014, 19:08
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 01/04/2012, 22:44
Messaggi: 836
Località: Loano (SV)
Rispondi citando
se ora covano lascia fare,poi vedi di separare i consanguinei,puo uscire prole tarata,morte in uovo osubletale difetti fisici e cosi' via biggrinthumb:

_________________
allevo per compagnia, canarini bossu' belga - rosso mosaico - ibrido carpodaco x canarino - ciuffolotto - diamanti mandarini ancestrali - cocorite - calopsitta ed inoltre pesci rossi - carpa koi - rane xenopus albine - tartarughe acquatiche.


23/01/2014, 19:41
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 20/04/2012, 10:52
Messaggi: 235
Rispondi citando
Il Prof. Ghigi, un illustre studioso di Ornitologia, probabilmente il maggior luminare che l'Italia abbia espresso in tale campo, affermava che la riproduzione tra consanguinei, anche molto stretti, non ha nessuna conseguenza negativa, se non sono già presenti nel ceppo tare ereditarie allo stato latente. Cioè, se il ceppo è sano in origine, la riproduzione in stretta consanguineità può andare avanti all'infinito senza nessuna conseguenza. Se tali tare sono invece presenti, lo si vede subito o quasi subito. Certo però che la riproduzione in consanguineità ha il massimo del senso quando si vogliono fissare determinati caratteri in una razza, fatta così senza una meta ha poco significato.
Il suggerimento di cocorita mi pare assolutamente corretto.

Charles.


25/01/2014, 7:59
          
Profilo
nuovo
nuovo

Iscritto il: 26/04/2012, 20:22
Messaggi: 15
Rispondi citando
ho capito,ormai giochi son fatti per questo giro,vediamo cosa la natura mi dara',ma schiuse le uova o usciti i piccoli dal nido provvedero' a dividerli.Grazie !


26/01/2014, 7:54
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO