Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 19/09/2017, 21:03




Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
PUBBLICITA'


ho tentato di fare una voliera da giardino, ma.... 
Autore Messaggio
nuovo
nuovo

Iscritto il: 02/04/2012, 12:08
Messaggi: 31
Rispondi citando
Buongiorno a tutti
è un pò che non passo di qua, ma ora eccomi ancora una volta a chiedere consigli....
ho tentato di fare una voliera da giardino, ma ho incontrato notevoli difficoltà :(

per prima cosa ho scoperto per motivi di vicinato ( siamo già in causa per altre cose ) che non posso costruire una voliera con base in cemento come avevo pensato. e nel posto che avevo pensato.
Quindi ho ripiegato su una soluzione “alternativa”.
Disponendo di un tettoia che da su un lato all'interno cortile e sull'altro da sull'orto, ho messo una casetta di legno ( questo mi è concesso ) alla parete, poi ho fatto un buco passante sul muro e dall'altra parte ho fatto mettere una gabbia sollevata da terra , in rete e tralicci in legno. Tipo la foto che avevo trovato in rete tempo fa, che tenterò di allegare, ma almeno il doppio di grandezza.
Sembrava una buon idea , ma quando ho messo i miei calo e l'unica coco rimaste da quest'inverno ( molto tragico a dire il vero per loro e per me ) … la coco e una calo sono andati attraverso il buco e … non sono più rientrate in casetta, le altre calo son rimaste per 5 giorni al buio nella casetta.
Demoralizzata ( e mi son fatta prendere dal panico perchè non c'era acqua e cibo all'esterno ) li ho rimessi in gabbietta sul balcone e adesso voglio capire che fare. Prima di rispostarli …..

È normale che sia lo coco e sia la calo nonostante i terribili acquazzoni di questi periodi alternati a calori cocenti non abbiano mai voluto rientrare?
La gabbia esterna è senza nessun riparo per ora e comunque non dovrebbe avere cibo e acqua perchè non potrei agire e metterlo senza farmene scappare qualcuno.
E le altre che non hanno proprio voluto uscire ?
La casetta all'interno doveva fungere da zona notte e ricovero invernale perchè è ben riparata da pioggia e vento, ma anche abbastanza buia di conseguenza. Il buco di passaggio attraverso il muro spesso circa 20 cm è max 10x10 cm sia perchè altrimenti d'inverno entra tutto il freddo possibile e sia perchè il vicino ( e purtroppo può farlo ) mi può far causa perchè aprirei una finestra dove non c'era........anche se darebbe sul mio orto....

avete qualche esperienza in merito o qualche idea per risolvere la situazione e aiutarmi a capire come fare per sfruttare al meglio ciò che ho già fatto ?
Erano abituare a stare libere in una stanza apposita, ma purtroppo non potendo prendere sole nel modo dovuto, alcuni si sono ammalati e quindi, devo far prendere loro un po di sole anche a costo di tenerli in gabbia come ora. Ma stanno patendo e tra l'altro l'unico balcone è veramente troppo esposto sia al caldo e sia al vento......

che faccio ???
grazie .....


24/07/2014, 17:01
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su Google+          
Profilo

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Credimi senza foto non e'di facile comprensione,cerca di fare qualche scatto se ti e'possibile.

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


24/07/2014, 22:16
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 2850
Località: Italia
Rispondi citando
Se servisse inviare a noi le foto, a disposizione, le pubblichiamo noi:

redazione@verdiardesia.com


_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ pastello/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo.


25/07/2014, 10:59
          
Profilo WWW
regolare
regolare

Iscritto il: 20/04/2012, 10:52
Messaggi: 235
Rispondi citando
La cosa migliore sarebbe (se non ho capito male dalla descrizione) che, anziché una casetta, Tu avessi preparato solo una tettoia, o meglio un portico chiuso su tre lati, completamente aperto su di un lato, e, al posto della parete mancante, il gabbione, sempre aperto su tre lati. In pratica un parallelepipedo metà di legno e metà di rete.
Il maltempo ed il freddo invernale non sono problemi, se si predispongono dei ripari chiusi o quasi chiusi sotto al tetto del portico, od anche delle cassette nido.
Quello che danneggia i volatili non è il clima freddo, sono gli sbalzi termici improvvisi e le correnti d'aria. Se non puoi fare una gettata di cemento (non capisco comunque perché, dato che non è fondamentale ai fini della determinazione se un'opera sia o no fissa), metti delle assi di abete come a fare un quadrato o un rettangolo per terra in uno scavo delle stesse dimensioni, ovviamente le assi devono essere verticali. Poi riempi lo scavo con mattoni pieni, non forati, tipo mattoni refrattari. Poi spargi ghiaietta per 7/10 cm. sopra ai mattoni, avrai una lettiera utilizzabile anche per alcuni mesi, a seconda del numero di occupanti, facilmente asportabile con scopa e paletta, ed economica.
Se tira molto vento, metti dei paraventi in legno, in modo da non far soffiare l'aria nell'aviario.

Charles.


26/07/2014, 17:15
          
Profilo
nuovo
nuovo

Iscritto il: 02/04/2012, 12:08
Messaggi: 31
Rispondi citando
ciao a tutti,
scusate l'assenza ma son finita in ospedale e quindi niente pc....

aggiornamento: dopo l'ennesima visita dei vigili (ormai li conosco tutti qui ) abbiamo rifatto tutto d'accapo......
spero di riuscire ad allegare foto biggrin2: .

https://www.flickr.com/photos/garfildus/14966557611/

nuovo posto e nuova composizione.

e non solo ho dovuto spostare velocemente le mie quaglie ( causa infestazione acari ) che attualmente utilizzano il giardinetto della voliera e la parte sotto della casetta con ingresso dedicato. devo ancora completarla, ma siamo a buon punto.
le calo comunque al amassimo entrano a mangiare ( il cibo e l'acqua sono solo dentro ) o "stanno alla finestra" ma di entrare durante la notte non se ne parla..... saranno strane le belvette!

in compenso ho un sacco di altri problemi alle quaglie ma li posterò in sezione vet.....

man mano che finisco la casetta posto le foto e avrò bisogno di consigli per la parte interna....


19/08/2014, 16:05
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 2850
Località: Italia
Rispondi citando
Comunque la volieretta con casetta è molto gradevole e carina.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ pastello/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo.


19/08/2014, 18:35
          
Profilo WWW
attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Complimenti,mi sembra un gran bel lavoro!

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


19/08/2014, 23:09
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO