Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 22/08/2019, 22:28




Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 
PUBBLICITA'


Stravolgere la verità.... 
Autore Messaggio
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3012
Località: Italia
Leggo tanto su altro forum della rete, e per amore di verità comunico quanto di seguito al testo trascritto.

---------------------------------
alex&mauro (alias di Mauro Montanaro) scrive nel suo forum:

Il programma che dovrà vedermi schierato (lo ricordo per quanti si fossero messi in collegamento da questo momento: mi schiero con i programmi e non con i nomi, altisonanti che siano) deve avere un capitolo esauriente sul Museo FOI.

La mia idea a riguardo, ormai la si conosce. Per me (e ribadisco per il PROGRAMMA ELETTORALE che sposerò) il museo ha determinato un'operazione infelice nei piani e nei programmi di una federazione che deve guardare a soluzioni tecnico/scientifiche all’avanguardia, piuttosto che ad una vetrina di "cultura" o pseudo tale, che di fatto ha sortito un nulla di fatto, se escludiamo il gravoso onere economico che l’implica e l’ha implicato.

A Rimini, in occasione del Campionato Italiano, ho avuto modo di parlarne con presidenti che condividono le idee di questo forum ed altri che, con tutto il rispetto, si schierano più a favore di un sostegno morale per tale istituzione museale.

Sono venuto a conoscenza, così, che lo stesso Presidente FOI, nella sua precedente visita in Sicilia, abbia tentato di sensibilizzare i suoi interlocutori circa la "bellezza" e "l'importanza" di questa creatura. In pratica pare abbia esortato le associazioni ad organizzare delle vere e proprie gite per visitare il Museo.

Ammirevole opera di propaganda, se ci rendiamo conto di quanto sia deserta ed insignificante l'affluenza che quotidianamente investe la location. In pratica non ci vanno nemmeno i residenti del luogo ed i limitrofi.
Non entro nel merito al programma che intende portare avanti il già presidente FOI per confermare la sua candidatura, spero di cuore che il museo sia il suo cavallo di battaglia.

Certo, immaginare che si organizzi una gita con un pullman dalla Sicilia e sobbarcarsi chissà quali spese e tempo di trasferta per ammirare un centro museale (di modesta dimensione e contenuto) resta una propaganda decisamente utopica. Forse addirittura demodé, seppur si trattasse di un pellegrinaggio in un luogo di culto.
Così, come utopica potrebbe restare la convinzione di molti che L’ORNITOLOGIA ITALIANA ABBISOGNI DI QUESTA INFRASTRUTTURA.

Nel programma che condividerò, pertanto, la questione museo dovrà essere valutata come una diversa destinazione d’uso, al fine di poter utilizzare le risorse per strutture più attinenti al movimento ornitofilo nazionale. Questo potrebbe consentire, tanto per fare chiarezza, nessun stravolgimento dei quadri dipendenti, poiché si tratterebbe di destinare gli impiegati in forza al museo verso mansioni più attinenti allo sviluppo, alla salvaguardia, alla ricerca e all’innovazione del prodotto ORNITOLOGIA VIVA E PROCREABILE.

L’ultima notizia, piuttosto modesta nel tono e nel clamore, riporta che una troupe televisiva di Canale5 è stata invitata in sede per eseguire un servizio professionale proprio sul museo, da mandare in onda su rete nazionale. Questa notizia troverebbe giustificazione nel fatto che l’attuale presidente FOI voglia amplificare con particolare enfasi l’importanza della “sua” infrastruttura, al fine di conferirgli il maggior richiamo e lustro.
La troupe è giunta a Piacenza sabato 29 dicembre 2012.

Autorevoli testimoni hanno dichiarato che gli addetti ai lavori potrebbero essere rimasti davvero delusi (forse pensavano di trovare chissà quale reperto). Le riprese sono state effettuate con disappunto ed aspettiamo con ansia di vedere questo documentario, sperando tutti di doverci ricredere.

Vedete, non c’è alcuna ironia. Siamo qui a parlare di programmi futuri. Pertanto, sarebbe ora che si guardasse in faccia alla realtà delle cose con senso critico e spirito di analisi obiettiva.
La mia personale esortazione è che, per quanto mi riguarda, il museo non è assolutamente un cavallo di battaglia per dimostrare un’opera lungimirante, abbagliante per un futuro che abbia per titolo cubitale LA NOSTRA ORNITOFILIA.

Lo ritengo un errore di valutazione che sta procurando più debiti che crediti (bilancio alla mano).
Rinunciare a questa infrastruttura significherà RISPARMIO!!!
E di questi tempi … ognuno sa quanto abbiamo bisogno di denaro per poter progredire verso l’innovazione e il futuro.
... Verso qualcosa che ci salvi da un irreparabile declino a cui possiamo sopravvivere solo con passione e voglia di non lasciare tutto alle ortiche.


--------------------------------------

L'autore di quanto ho trascritto, scrive senza sapere nulla in concreto, pontificando da un osservatorio assolutamente di periferia, che dai contenuti espressi, giudico nella fattispecie dei fatti, incongruo, fantasioso e fasullo...

Per amore di verità, peraltro da tempo pubblicato in questo forum, io sto collaborando disinteressatamente con gli Autori del programma "L'Arca di Noè" di Canale5, fornendo delle indicazioni per la realizzazione di servizi sull'ornitologia amatoriale, nell'ambito del noto contenitore televisivo nazionale dedicato agli animali, in onda tutte le domeniche mattina alle ore 13:40 sul network Mediaset.

Nell'ambito di questo mio impegno, assolutamente disinteressato, ho messo in contatto la redazione di Canale5 con la dirigenza della AOP-Bari, poi con la dirigenza della SOR di Reggio Emilia, e sono stati realizzati altrettanti servizi alle rispettive Mostre Internazionali, già andati in onda sul Network nazionale.

Quindi ho proposto agli Autori del programma la realizzazione di un servizio a Piacenza, presso la sede nazionale FOI-ONLUS. Avuto l'ok dalla redazione del programma, ho contattato il Presidente Nazionale Cirmi che ha accordato la sua collaborazione per realizzare il servizio e relative riprese.

Le riprese sono state effettuate sabato 29 dicembre (si tratta di servizi brevi, che settimanalmente compongono una trasmissione dedicata agli animali non lunghissima, che va in onda immediatamente dopo il TG5, in attesa del programma di intrattenimento della domenica pomeriggio di Canale5).

Ho parlato ieri con l'Autrice del programma, che si è detta assolutamente soddisfatta del filmato realizzato al museo FOI e già trasmesso in redazione centrale. Pertanto quanto scritto dal Dott. Montanaro è totalmente fasullo! Avrebbe fatto meglio a chiedere alla fonte, cioè a me che so come sono andati realmente i fatti, perchè sono il tramite di questi importanti spazi dedicati alla ornitofilia amatoriale dal Network Canale5.

Preciso di non essere candidato al Consiglio Federale FOI, di non avere nessuna intenzione di candidarmi in futuro, di avere in passato rifiutato di candidarmi al Consiglio direttivo persino della mia associazione territoriale, l'AOP-Bari, candidatura che mi fu proposta dall'ex Presidente Lepore e successivamente, in altra occasione, dall'amico giudice internazionale Peppino Vitti.

Questo per dire che a mio modesto avviso, chi opera per la nostra causa in modo genuino e senza volerne trarre precise posizioni personali, certamente è più attendibile di chi invece zappa per coltivare il suo orticello e tirare acqua al suo mulino ed alla sua causa personale.

Tanto era dovuto per evitare false notizie, ultimamente dilagate! Io so sino in fondo come sono andati realmente i fatti.

Ribadisco al Dott. Montanaro che se continuasse di questo passo, finirà per farci perdere l'importante collaborazione con il Network Canale5, emittente nazionale di grande serietà, spessore professionale e audience nazionale, che certamente mal tollera bugie, interferenze, illazioni e strumentalizzazioni a fini politici. Solo se mostreremo di essere persone serie, potremo aspirare ai grandi media nazionali. Altrimenti è l'oblio continuo e permanente, o servizi stile Badaloni a Palermo...!!!! Quindi Montanaro, non danneggiare ciò che a fatica sto tessendo e che premierà in futuro altre iniziative delle associazioni territoriali e darà grande visibilità al nostro hobby...

Se invece le polemiche ci allontanassero la stampa nazionale, a quel punto sarà a tutti chiaro chi lavora per la FOI, e chi invece lavora contro la FOI.

Non ho altro da aggiungere! Questa non è polemica ma, chiamato implicitamente in causa da quanto ho trascritto, ho ritenuto logico ed indifferibile puntualizzare come effettivamente stanno le cose.



Il topic è stato chiuso dall'Amministratore, dopo la dovuta precisazione postata, perchè non costituisca esca al fiorire di inutili e controproducenti polemiche.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


05/01/2013, 21:14
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo WWW

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO