Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 27/06/2019, 10:07




Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
PUBBLICITA'


L'ornitologia amatoriale tiene! 
Autore Messaggio
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3010
Località: Italia
Rispondi citando
Immagine
Foto SOR - Reggio Emilia


L'ORNITOLOGIA AMATORIALE TIENE!


Il mercato del pet, con l'indotto ad esso collegato (allevamenti, veterinari, aziende pet care/pet food/ editoria specializzata) e il settore del benessere e della cura alla persona, sono i due filoni economico-produttivi che non hanno mai avvertito i contraccolpi della crisi economica, o comunque li hanno contenuti.

E di rientro da Reggio Emilia possiamo dire che il settore ornitologico decisamente tiene e rilancia... Ovviamente sempre caratterizzato da mode, tendenze e griffe del momento. I grandi allevatori pluricampioni firmano i propri soggetti con anellino ed RNA e, come di consueto, spuntano prezzi di vendita maggiori, rispetto ai pivelli che devono farsi ossa e nome...

Continuano ad imperare sovrane le mode per specie e razze. Oggi dilaga la passione per i fringillidi esotici ed indigeni di specie diverse dal canarino, ed il canarino frena ed arranca nelle preferenze degli ornitofili, in particolare il canarino di colore che ultimamente ha visto drasticamente ridimensionato il numero dei soggetti esposti a concorso, sintomo che alcuni amatori lo stanno abbandonando (io ne sono un esempio).

Dilagano i Cardellini Mayor, ancora particolarmente remunerativi, mentre ad esempio il Negrito della Bolivia non è più gettonato come una volta oltre ad aver visto il proprio prezzo di vendita drasticamente ridimensionato.

Molto richiesto, anche se a prezzi stracciati, il canarino di Razza Spagnola, anche in virtù della esponenziale diffusione degli allevamenti di fringillidi, per i quali molto spesso il canarino spagnolo fa da balia....

Sembra rallentare la grande richiesta di canarini di razza Yorkshire, particolarmente vivace nell'ultimo triennio, razza esportata soprattutto verso i paesi mediorientali.

I grandi allevatori di psittacidi stavano allacciando importanti rapporti commerciali con l'ornitologicamente sempre emergente Russia, non ho notizie di come possa andare oggi, in regime di embargo.

Insomma, il nostro settore tiene e ritengo valga ancora la pena di investirvi in termini di hobby, ma anche di integrazione produttiva del reddito lavorativo familiare!

Francesco Chieppa


_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


28/11/2015, 10:09
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo WWW

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO