Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 19/10/2017, 7:13




Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
PUBBLICITA'


Ampliare razza da allevare 
Autore Messaggio
nuovo
nuovo

Iscritto il: 31/08/2017, 12:48
Messaggi: 2
Rispondi citando
Salve sono nuovo del forum allevo da diversi anni canarini di colore ma avrei pensato di prendere qualche coppia di spinus tipo lucherini TN, cardinalini o cardellini nostrani.
Avrei pensato di prendere una coppia di ognuno per vedere quale mi darà più soddisfazioni.
Quindi vorrei dei consigli da chi alleva questi magnifici esserini:
Secondo voi e un azzardo fare questo passo ?
Magari mi potreste dare delle indicazioni sul loro allevamento tipo alimentazione, gabbia, riproduzione ecc.
Allevo in balcone con veranda dove la temperature in inverno a volte scende anche sotto lo zero ma di poco.
Grazie


24/09/2017, 20:39
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su Google+          
Profilo

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 2853
Località: Italia
Rispondi citando
Per la tipologia del ricovero di allevamento a sua disposizione, escluda il Cardinalino del Venezuela, che non tollera temperature troppo basse (zero gradi è troppo poco per l'esotico venezuelano, seppure temperatura non costante).

Bene il Lucherino Testanera che non ha problemi di freddo ed anche il Cardellino nostrano o Mayor, specie che però temono una eccessiva umidità ambiente.

Per il Testanera, ma reputo anche per il Cardellino, preferisca gabbie di lunghezza non inferiore ai 90 cm.

L'alimentazione base verte su una miscela di semi, specifica per Spinus, nel caso del Testanera (esistono marche che commercializzano miscele dedicate ai Lucherini europei ed esotici, con la doppia formula "riposo" e "riproduzione") e ritengo esista la stessa opportunità per le miscele per Carduelidi Indigeni, destinate ai cardellini.

Durante la stagione del riposo autunno-invernale, somministrerà a parte un pastoncino morbido da riposo e, con parsimonia, frutta e verdure ben lavate ed asciutte, poi osso di seppia e mix minerale non devono mai mancare in gabbia.

Durante la fase di preparazione alla riproduzione e della riproduzione, utilizzerà un alimento composto da perle morbide, pastoncino all'uovo, con integrazioni eventuali di altri componenti; oppure è possibile optare per i convenzionali semi germinati, che però incontrano la mia avversione per le varie problematiche sanitarie che possono comportare, ma per quello potremo scriverne a tempo debito.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ pastello/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo.


25/09/2017, 11:11
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 31/08/2017, 12:48
Messaggi: 2
Rispondi citando
Bene perfetto.
Quindi opterò per una coppia di TN, l'alimentazione base consiste solo in un buon misto spinus per lucherini e scagliola.
Sono buoni genitori i lucherini TN vero ?
Una coppietta quando costerà circa ?
Ci sono accorgimenti particolari per vedere se sono buoni soggetti in salute?
Scusatemi per le numerose domande.
E grazie per le risposte


28/09/2017, 18:32
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 3 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO