Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 20/09/2019, 10:00




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
PUBBLICITA'


record cove gloster in cucina ligure 
Autore Messaggio
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 01/04/2012, 22:44
Messaggi: 836
Località: Loano (SV)
Rispondi citando
chi alleva in cucina è uno sfigato e col fotoperiodo sballato,hanno una durata di due anni per cui un luminare dellla bestiologia locale non si è degnato di considerare alopecia e perdite di sangue da un'ala di un mio canarino,che tuttavia canta come un pazzo.l'eccezione che conferna laregola è il numero di gloster e mandarini alevati in una cucina dove si vive,col fotoperiodo straccio nero.quattro covate di gloster bellisssimi figli di una coppia regalata a l figlio di una mia amica,un allevatore a livelo mondiale.quattro covate di gloster di cui una di sei tutti sani nessun decesso anellati e pronti per le mostre a nome dell'allevatore donatore,altrettanti mandarini piu' le uova gettatein eccesso due sole uova chiare digloster della seconda cova.! i canarini dell'allevatore nel loro aviario pativano invece una numerosa moria di pulli 2 schiacciati dalle madri" cioe' sappiamo una propbabile enterite per cui dopo morti appaiono spiaccicati,forse è stata la lontananza dal focolaio infettivo a salvare queste covate!insomma il fatto è successo...tanto per curiosita' e auguri ai pulletti. biggrinthumb:

_________________
allevo per compagnia, canarini bossu' belga - rosso mosaico - ibrido carpodaco x canarino - ciuffolotto - diamanti mandarini ancestrali - cocorite - calopsitta ed inoltre pesci rossi - carpa koi - rane xenopus albine - tartarughe acquatiche.


08/06/2012, 18:19
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3013
Località: Italia
Rispondi citando
Lo stress da squilibrio del fotoperiodo agisce in forma cronica, non acuta. Concretizzando varie alterazioni della fisiologia dei nostri pennuti, lentamente ingravescenti ed alla lunga causa di patologie conclamate. Ciò non toglie che inizialmente i pennuti possano reagire in termini positivi ad un fotoperiodo sregolato ed avulso dal ciclo delle stagioni, ma alla lunga...

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


08/06/2012, 23:18
          
Profilo WWW
costante
costante
Avatar utente

Iscritto il: 01/06/2012, 12:55
Messaggi: 346
Località: Perugia
Rispondi citando
Salve a tutti, a proposito di riproduzione quest'anno ho voluto provare la riproduzione dei cardinalini all'esterno. L'anno scorso ho ceduto quasi tutte le coppie di verdone di cina a testa nera e avendo 14 gabbioni da 90x40 esterni ma riparati ho deciso di trasferire 10 coppie di cardinalini fuori e 16 coppie le ho mantenute all'interno. Li ho messi fuori il primo aprile e per ora la le 10 coppie esterne battono le coppie interne sia per uova fecondate che per piccoli svezzati, ho iniziato da poco la seconda covata e sembra che tutto stia andando per il meglio anche con picchi di freddo e di caldo impressionanti.
All'interno senza luce artificiale si sono riprodotti alla grande sia i lucherini petto nero che i lucherini testa nera come non era mai successo con covate di quattro o cinque pulli. Ho invece molte difficoltà con gli xantogaster ma pare sia dovuto alle gabbie troppo grandi, pare siano più adatte quelle da 60 cm anzichè da 90 cm. saluti SPINUS

_________________
Card del Ven anc dil/isab Isab Carduelis notata Carduelis magellanica anc/top/port Carduelis Xantogaster Carduelis spinus bruni, isabella, Giallo Dominante, bruni/isabella Carduelis ambigua Razza Spagnola Lucherino di yarrel Lucherino Barbato.


09/06/2012, 17:08
          
Profilo
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 01/04/2012, 22:44
Messaggi: 836
Località: Loano (SV)
Rispondi citando
vabbuo' intanto i figli di questi ingravescenti per ora informissima andrannoalle mostre a sfidare i colleghi piu' disciplinati,l'allevatore si chiama Meo ed è di albenga,campione mondiale con gloster arricciati esotici vari.una spiegazione puo' essere anche data dal fatto che coperti dal panno nero chiuse le finestre di nottte in casa nonc'è rumore ne' luci fuori .la padrona va alla sera afarl'infermiera e chiude al mattino il primo che si alza apre e poi rimangono tranquilli tuttta la giornata.che dire del mio mandarino matusa,l'ibrida coi suoi bei anni la cocopazza pure,probabilmente non tutti i corredi cromosomici sono uguali,ma sulla longevita' del canarino selezionato non credo abbia utilita' uno studio mentre interessa all'allevatore la durata della fecondita' delle coppie...il vet.O.da' due anni di vita ai miei canarino mentre tuttti superano i quattro il mandarinoe coco si avvicinano ai 10.chi vuole la longevita'opti prt una tartaruga..la mia dovro' darla in eredita' a qualcuno,superano i50! biggrinthumb:

_________________
allevo per compagnia, canarini bossu' belga - rosso mosaico - ibrido carpodaco x canarino - ciuffolotto - diamanti mandarini ancestrali - cocorite - calopsitta ed inoltre pesci rossi - carpa koi - rane xenopus albine - tartarughe acquatiche.


09/06/2012, 17:41
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 20/04/2012, 10:52
Messaggi: 235
Rispondi citando
Vorrei condividere un'esperienza capitata a mia madre buonanima.

Avevo dei Canarini del Mozambico, una coppia, che tentavo di riprodurre. Dopo due anni di insuccessi, nonostante li avessi abituati a pastoni con camole del miele, tarme di farina, e quant'altro, semi condizionanti, spighe prative e chi più ne ha più ne metta, li regalai a mia madre, che li mise in un gabbione sul balcone di cucina, a far compagnia a Gennarino, una Cornacchia Nera che dormiva in un altro gabbione di fianco, e ogni tanto si faceva un giro perché era imprintata e tornava a casa. Evidentemente né Gennarino, né la gatta siamese di mia madre avevano mai torto loro una piuma, anche perchè mia madre sapeva essere convincente.

Ogni tanto ne chiedevo notizia, poi quasi me ne dimenticai. Mia madre mi chiese qualcosa per il nido, visto che giocavano con pezzi di carta ed altri materiali. Le portai un nido e una palla di imbottitura, ma senza speranza, e li persi definitivamente di vista.

In Settembre, mia madre mi chiese se li volevo io perché non sapeva più dove metterli. Come, dove metterli? Eh, sì, perchè da 2 erano diventati ormai nove. Come nove? Hanno fatto due covate, e i piccoli sono cresciuti!

Mia madre dava loro misto per esotici + radicchio fresco ogni tanto. Durante la cova e l'allevamento un "pastoncino" costituito sa 4 savoiardi sbriciolati X 1 uovo sodo schiacciato con la forchetta. All'inizio, qualche goccia di vitamina che le avevo dato io, poi se ne era dimenticata del tutto. Un paio di volte alla settimana un biscotto per uccelli.

Ciao a tutti.


10/06/2012, 7:54
          
Profilo
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 01/04/2012, 22:44
Messaggi: 836
Località: Loano (SV)
Rispondi citando
gloster di cui parlo sono dentro una cucina abitata che osserva fotoperiodo con panno nero.pero' per tutto il giorno sono indisturbati xche' la famiglia lavora.quattro covate senza perdita di gloster che andranno in mostra e due di mandarini ,due uova di gloster chiare e bastacibo essenziale niente precove.mia zia e mio nono alllevavano in veranda comunicante con cucina indigeni e uccelli arrivati ai25 anni di eta'.una vet mia vicina allevava bronzi che arrivavano ai 13 anni.dunque la longevita' non è inclusa ne' necessaria nell'allevamento sportivo. in un forum u utente chiese quanto vivono i canarini,l'esperto rispose non so.si riproducono fin verso i quattro anni...ovvio che se poi sono ceduti come esuberi non si sa che fine facciano...mi dano due anni di vita x i miei,varie specie che abitano in cucina dove non cucino e osservano fotoperiodo concopertura serale,cosi' ho cominciato a tenere altre specie,la tartaruga ultima arrivata dovro' includerla nel testamento... biggrinthumb:

_________________
allevo per compagnia, canarini bossu' belga - rosso mosaico - ibrido carpodaco x canarino - ciuffolotto - diamanti mandarini ancestrali - cocorite - calopsitta ed inoltre pesci rossi - carpa koi - rane xenopus albine - tartarughe acquatiche.


10/06/2012, 17:56
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 20/04/2012, 10:52
Messaggi: 235
Rispondi citando
Il mio Veterinario, che è anche un appassionato di Fringillidi in genere e Canarini, sostiene che spesso tali Uccelli, essendo in realtà parecchio intelligenti, preferiscano un ambiente "approssimativo", ma con un rapporto abbastanza diretto con il loro allevatore, piuttosto che non un ambiente perfetto ma impersonale.
Ovviamente tutto questo non è sempre valido, e l'allevatore "amatoriale" deve essere un tipo che comprende le necessità di base degli Uccelli, non un bimbo viziato o un totale incompetente.
L'allevamento "serio", invece, fornisce un ambiente ottimale ed asettico, ma risulta talvolta meno gradito ai volatili. Egli usa definire gli allevamenti sportivi con un certo numero di esemplari "batterie di polli". Ovviamente lo dice tra il serio ed il faceto, ma può essere che la componente "linkage" tra le specie possa avere una certa importanza.

Charles.


11/06/2012, 8:12
          
Profilo
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 01/04/2012, 22:44
Messaggi: 836
Località: Loano (SV)
Rispondi citando
unapplauso a charles che non fa di una regola un dogma...arrivano pero' all'allevatore amatoriale anche soggetti fortemente tarati.o con malattie latenti o scaricati dagli sportivi perche' carenti e comunque col sistema immunitario depresso da una selezione finalizzata allo standard.vedi la qusi estinzione dei bossu' che un po' strambi restano benche' affascinanti...la genetica in primis! biggrinthumb:

_________________
allevo per compagnia, canarini bossu' belga - rosso mosaico - ibrido carpodaco x canarino - ciuffolotto - diamanti mandarini ancestrali - cocorite - calopsitta ed inoltre pesci rossi - carpa koi - rane xenopus albine - tartarughe acquatiche.


11/06/2012, 17:41
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO