Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 20/10/2019, 18:34




Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
PUBBLICITA'


London... potrei essere io... 
Autore Messaggio
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3020
Località: Italia
Rispondi citando
Immagine

London fancy... certamente penserete ad una bufala, ma forse, e sottolineo forse, potrei essere proprio io a dimostrare al mondo intero che detta razza è veramente esistita in passato.

Non sto scrivendo che io posso ricostruire il London, lungi da me questa bufala. Sto semplicemente affermando che potrei a breve dimostrare, me lo auguro, che esistono delle smelanizzazioni di canarini neri, di origine genetica, ripetibili e trasmissibili di generazione in generazione.

Sapete infatti che due anni fa, 3/4 miei canarini di due anni Nero Pastello Ali Grigie, inspiegabilmente smelanizzarono nel mio allevamento, alla seconda muta (2° anno di vita). Uno di questi soggetti, un nero pastello ali grigie rosso intenso, femmina, divenuto ampiamente lipocromico arancio, fu ceduto al biologo ricercatore dott. Pasquale De Luca, che lo ha impiegato con i Lizard per le sue ricerche inerenti la ricostruzione del fantomatico Lizard fancy Canary.

Pasquale quest'anno mi ha inviato una foto della mia canarina smelanizzata, divenuta attualmente incredibilmente interamente lipocromica arancio, che da lui si è copiosamente e normalmente riprodotta per due anni di seguito, regalandogli tantissimi novelli mezzosangue di Lizard, alcuni pure pezzati e vagamente simili ai vecchi London.

L'anno scorso, dopo avere eliminato tutti i soggetti smelanizzati, non ho avuto nel mio allevamento nuove smelanizzazioni. Credevo il fenomeno fosse risolto.

Quest'anno, improvvisamente mi è parzialmente smelanizzata una femmina riproduttrice di due anni nero pastello ali grigie gialla intensa; mentre un maschio dello stesso tipo, seppure brinato, è diventato sempre al secondo anno di vita e dopo la seconda muta totale, quasi interamente bianco!

A questo punto ho seriamente fatto mente locale al fenomeno, desideroso di darmi una spiegazione razionale. Ho interpellato l'Istituto di Patologia Aviare della Università di Bari/Veterinaria ed ho chiesto alla Prof.ssa Circella se fosse a conoscenza del fenomeno della smelanizzazione, o comunque di un certo cambiamento cromatico, in uccelli infettati dai Circovirus. La Prof. mi ha risposto che qualcosa di simile è descritto in letteratura scientifica, sia pure limitatamente ad alcune specifiche aree cromatiche, nei pappagalli - se non ricordassi male Cenerini - .

Dopo avere così esposto il fenomeno in osservazione da un triennio nel mio allevamento, seppure a ridottissima penetranza (stimo attualmente lo 0,07%), si è convenuto di sottoporre alcune penne timoniere dei canarini smelanizzati ad esame di PCR (Polymerase Chain Reaction), al fine di testare la presenza dei Circovirus attraverso la ricerca del loro DNA.

L'esame ha avuto esito negativo, quindi non è invocabile una Circovirosi del canarino, per spiegare il fenomeno osservato nel mio allevamento.

A questo punto è di rigore procedere a degli esperimenti di genetica pratica, attraverso accoppiamenti e studio fenotipico dei derivati.

A primavera accoppierò due dei miei soggetti smelanizzati per controllare se la prole nascesse regolarmente melaninica, e se in seguito tendesse a smelanizzare il piumaggio.

Se questo esperimento avesse l'esito preconizzato, dimostreremmo al mondo ornitofilo che la smelanizzazione dei neri, su base genetica è un fenomeno possibile e ripetibile, per quanto scientificamente ignoto e tutto da studiare.

Ciò, ovviamente vi renderete conto, costituirebbe una prova forte della avvenuta reale esistenza dell'antica razza di canarino London fancy, che veniva descritto come un canarino derivato del Lizard a piumaggio melaninico, che tendeva geneticamente a smelanizzare dopo la muta.

Vi terrò al corrente e da oggi prenderò seriamente a studiare e documentare il fenomeno in corso nel mio allevamento da un triennio. Fenomeno che non va più cassato attraverso lo scarto dei soggetti che lo manifestano, ma assecondato, riprodotto a parte e studiato, nella speranza di pervenire a risultati importanti e nuove acquisizioni scientifiche e di ornitologia selettiva.

Vi terrò informati... E se son rose... fioriranno... arriveremo a produrre un canarino "reversibile" o "double face" che possa essere esposto il primo anno da melaninico e poi divenire un perfetto lipocromico al secondo anno???? biggrin2: biggrinthumb:

Oppure questa scoperta potrà concorrere a ricreare effettivamente il fantasma London fancy canary???? :itaband:


_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


19/12/2012, 15:38
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo WWW

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



nuovo
nuovo

Iscritto il: 05/04/2012, 12:02
Messaggi: 20
Rispondi citando
Caro Francesco,
sono molto contento che tu abbia deciso di tenere una coppia smelanizzata, questo sarà di grande aiuto al lavoro che sto facendo io. Da parte mia ho deciso di tenere due soggetti "misti" e provare ancora un anno a vedere che succede, poi l'anno prossimo deciderò cosa fare. Nel frattempo ho tante informazioni nuove su ereditarietà e distribuzione di melanine e lipocromi, che non riesco ancora a interpretare. Mi farebbe piacere un aiuto da qualcun altro per poter ricostruire un filo logico da tutte le mie osservazioni...
Direi che a questo punto tu possa pubblicare le foto dei miei soggetti, per quanto poco chiare, cosicché tutti possano commentarle.
Da un certo punto di vista direi che è un peccato che la femmina che mi hai dato sia rossa e non gialla, dato che sarebbe buona norma non mescolare i due lipocromi. Ma come hai visto dalle foto i due caratteri si sono ri-separati in alcuni soggetti, cosa che mi ha meravigliato quasi più che la decolorazione...
A presto con tanti pareri da tutti i partecipanti al forum!!!!!
Ciao


19/12/2012, 17:01
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3020
Località: Italia
Rispondi citando
Pasquale,

ora vedrò di ritrovare le tue foto, tra le tante missive che mi pervengono. Da parte mia ti confermo la massima disponibilità a collaborare.

Questa primavera accoppierò una femmina ali grigie gialla intensa che mi è diventata pezzata (muta del 2° anno). Ciò che è veramente INTERESSANTE è che questa femmina presenta ora cute addominale depigmentata, bianco chiaro. Questo dimostra chiaramente che c'e stato un blocco al processo della melanogenesi. Credo alcuni miei canarini siano portatori di uno o più geni, responsabili al secondo anno di vita dei soggetti di inceppare il processo della melanogenesi. L'ipotetico genotipo in parola è a ridottissima penetranza. Tuttavia, accoppiando ora tra di essi questi soggetti, il fenomeno se confermato sarà più chiaro e persistente nella discendenza. Occorrerà poi comprenderne l'esatta natura biologico-enzimatica e genetico-genotipica.

Detta femmina sarà accoppiata ad un maschio ali grigie giallo brinato FOI 2011, che ha regolarmente riprodotto nel 2012, producendo prole regolarmente melaninica, e poi improvvisamente alla muta è divenuto quasi interamente bianco sporco! Il viraggio di colore avviene costantemente alla seconda muta in questi soggetti anomali e si completa alla 3^. Come avvenuto alla mia canarina in tuo possesso, attualmente lipocromica arancio!

Sono certissimo di avere tra le mani un fenomeno eccezionale, che aprirà nuovi orizzonti alla conoscenza della genetica del canarino di colore.

I prossimi due/tre anni saranno decisivi. Ma ciò che accade per un anno può essere un caso, ciò che si ripete nel tempo, non è più un caso, ma è dettato da leggi della genetica, a noi ancora sconosciute ed incomprese.

Ovviamente farò foto dei soggetti e provvederò ad articoli, qualora il fenomeno persistesse a manifestarsi interessante ed eccezionale. Mi auguro di collaborare insieme e di scambiarci opinioni e risultati dei nostri accoppiamenti. Credo che anche i laboratori di ricerca, tra cui il tuo della Biogem, non ci negherebbero un supporto, qualora fossero necessarie indagini di laboratorio, utili e fattibili, al fine di sviscerare meglio il fenomeno.

Ti faccio sapere per le foto, se le trovo nei miei doc salvati.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


19/12/2012, 18:56
          
Profilo WWW
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3020
Località: Italia
Rispondi citando
E' un mistero Pasquale, mai visto nulla di simile allevando il nero da 30 anni. Ecco perchè non è un caso. L'anno scorso ti feci quasi arrabbiare allorchè ipotizzai che la smelanizzazione della canarina a te ceduta potesse essere avvenuta a seguito della utilizzazione di lieviti, in guisa di integratori proteici nel pastoncino.

Poi verificammo che non era così, perchè la tua canarina, diversamente alimentata da te nel tuo allevamento, alla 3^ muta completò in modo totale la smelanizzazione, diventando un canarino arancio non colorato (domani cerco la foto che mi inviasti e la pubblico in questo thread) e nel mio allevamento, pur eliminando i lieviti, fornendo tra gli oligoelementi il rame (notorio carenze alimentari di rame possano concorrere a delle alterazioni cromatiche di pelame e piumaggio degli animali), il fenomeno quest'anno si è ripetuto, pur avendo scartato dal nucleo selettivo tutti i soggetti depigmentati!

E' un qualcosa insito nei miei Ali Grigie, perchè una femmina di Nero Pastello (ceppo campione mondiale a Piacenza che in origine derivai dai miei primi Ali Grigie disegnati), alla seconda muta ha fatto il capo tutto bianco (calotta bianca). Quindi le smelanizzazioni osservate nel 2012 sono 3:

- maschio ali grigie giallo brinato (2° anno di vita), ora quasi interamente bianco;

- femmina ali grigie giallo intenso (2° anno di vita), ora ampiamente pezzata di bianco;

- femmina nero pastello (vecchio tipo) bianco (2° anno di vita) testa con calotta bianco-candida. A questa canarina sono state strappate le piumette bianche e quindi si è assistito ad una ricrescita identica di piumette bianche, a costituire una calotta bianca sul capo.... Caratteristica fenotipica che il primo anno la canarina non presentava, tant'è che partecipò al Campionato del Mondo di Tours in Francia...

Veri misteri da parapsicologia... Chissà, colpa della fisica, delle radiofrequenze dei ripetitori telefonici...?

Non uso antibiotici, non so darmi una spiegazione razionale, pur notoriamente non essendo un ignorante in materia ed avendo sulle spalle 46 esami superati dei 53 del corso di laurea in medicina veterinaria.

Qui il fenomeno è serio ed apparentemente inspiegabile. I soggetti che smelanizzano, come anche tu ti sei reso conto con la canarina che ti ho ceduto, godono ottima salute. Hanno splendidi piumaggi, non manifestano alcun sintomo di patologia. Non evidenziano false mute. Ora abbiamo escluso con test scientifici la possibilità di una circovirosi, che com'è noto nel canarino e nel Diamante di Gould procura alterazioni quali-quantitative del piumaggio.

Non so più a che Santo indirizzarmi per spiegare il fenomeno che sopravviene in un numero - per fortuna - limitatissimo di soggetti, dai miei calcoli attuali, tra soggetti prodotti/smelanizzati è lo 0,07% del campione di allevamento. Ma avviene in modo costante alla seconda muta, cioè in soggetti adulti di 2 anni.

Solo la genetica potrebbe venirci incontro. Ma una genetica allo stato attuale poco comprensibile che cagionerebbe la comparsa di un carattere fenotipico, solo al secondo anno di vita dei canarini. Anche se a ben pensare esistono negli animali altri caratteri fenotipici che si palesano con l'età.

Insomma, si brancola nel buio. L'anno scorso ci suggerirono che le smelanizzazioni possono avvenire nei canarini, a seguito di disfunzioni ormonali. Ma poichè queste si stanno ripetendo nel tempo ed investono i canarini di aspetto più salutoso che ho in aviario e di migliori capacità riproduttive, si stenta a credere alla patologia endocrina. E poi la ripetitibilità del fenomeno, sottintende sempre più ad una sua spiegazione genetica ed ereditaria.

A questo punto non resta che accoppiare i canarini smelanizzati e studiare caratteristiche ed evoluzioni del piumaggio dei discendenti, almeno sino al secondo anno di vita, periodo in cui questi miei canarini anomali, smelanizzano.

Staremo a vedere e da oggi consideriamo il fenomeno sotto una diversa ottica. Non più quella dei soggetti di scarto da cedere in uccelleria, ma dei soggetti da tenere e da studiare! Abbiamo già fatto allora un progresso di campo, se non proprio nelle nostre conoscenze, almeno nella strategia tattica da adottare.

Non credo Pasquale qualcuno possa venirci in aiuto. Credo sia un fenomeno che dobbiamo dipanarci da noi. A presto.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


22/12/2012, 3:12
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 05/04/2012, 12:02
Messaggi: 20
Rispondi citando
E, giusto per complicare ulteriormente le cose, sottolineo la comprasa di pezzati in seconda generazione, come se avessi incrociato un ceppo melaninico con uno lipocromico... Eppure i Lizard sono melaninici neri senza ombra di dubbio, quindi le pezzature mi hanno lasciato assolutamente senza parole!!!! Francesco, rimbocchiamoci le maniche perché secondo me lavorando insieme troveremo una spiegazione. Chiussà che non riusciamo qualche volta a vederci, magari con qualche soggetto davanti, e parlare e ragionare insieme...
Ciao!


02/01/2013, 13:58
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3020
Località: Italia
Rispondi citando
Ok, anche se in ornitofilia io sono "razzista" e non concepisco che la razza pura, terrò la coppia di ali grigie smelanizzata e li accoppierò. Vediamo in prima generazione che viene fuori. Farò il sacrificio di sacrificare una gabbia da cova per intenti sperimentali!

Non trovo più la foto che mi inviasti della mia canarina nera smelanizzata. Se me la rimandi, in serata la pubblico ed i nostri amici di certo non crederanno ai propri occhi. Non crederanno trattarsi di un canarino ex melaninico, madre di un Campione Italiano Ali Grigie Rosso Brinato ad Ercolano!

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


02/01/2013, 14:51
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 05/04/2012, 12:02
Messaggi: 20
Rispondi citando
Ti ho rimandato le foto.
Da allevatore anche io sono purista, ma da scienziato tollero accoppiamenti volti a capire dei fenomeni, e quello che potremmo fare noi è capire meglio formazione e distribuzione delle melanine, che sarebbe un enorme passo avanti nella comprensione della genetica del canarino (e, forse, anche degli altri piccoli compagni alati). Al limite ti propongo, tu fai la parte "pulita" del lavoro e io quella "sporca" ;) , la cosa veramente importante è mettere insieme tutte le menti che vogliono contribuire alla discussione e cercare di capire cosa stiamo osservando.
Ciao!


03/01/2013, 11:07
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3020
Località: Italia
Rispondi citando
Caro Pasquale,

non dimentichiamo che lo scienziato vero sei Tu, ricercatore e genetista molecolare, con un curriculum professionale ed accademico da fare impallidire. Io sono solo un piccolo apprendista stregone! Diciamo, un "mezzo tecnico laico di laboratorio praticone". biggrin2:

Comunque tranquillo, riprodurrò volentieri la coppia di canarini e poi mi coordinerò con Te per scambiare i nostri risultati e vedremo di estrapolare qualche dato interessante sulle melanine. Magari poi ne scriviamo sulla stampa specializzata, per rendere partecipi delle nostre esperienze di campo tutti gli Amici con il nostro stesso hobby.

Sarà un grande onore collaborare con Te in questa ornitotenzone. Come certamente mi insegni, in ornitocoltura amatoriale il 70% delle conoscenze è empirica, mai provata, mai sperimentata.

Vado a trovare la foto e la pubblico di seguito a breve... Buona giornata.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


03/01/2013, 11:48
          
Profilo WWW
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3020
Località: Italia
Rispondi citando


NON HO PAROLE.... E' IMPRESSIONANTE!

Immagine

Questa in primo piano è la mia canarina, attualmente di 4 anni ed in perfette condizioni generali nell'allevamento del Dott. De Luca. Detta canarina mia riproduttrice, solo 3 anni fa, era una Nero Pastello Ali Grigie Rosso Intenso, ha generato in purezza, tra diversa propria progenie di ali grigie, un figlio maschio poi risultato 1° Classificato in Stamm al Campionato Italiano di Ercolano, credo nel 2010.

La canarina ha iniziato a smelanizzare alla seconda muta (2 anni), divenendo una pezzata, con prevalenza di livrea lipocromica arancio. Ceduta in sperimentazione al Dott. De Luca, la canarina ha abbondantemente riprodotto alla sua terza primavera, accoppiata ad un canarino Lizard, riproducendo numerosi soggetti, molti dei quali dopo la muta sono risultati inspiegabilmente dei pezzati. Assurdo accoppiando due canarini Neri (il Lizard infatti è un canarino melaninico, l'Ali Grigie idem).

Alla sua terza muta, la canarina, sempre in ottime condizioni generali ed in perfetta forma, ha continuato ad epurare dal suo piumaggio ogni traccia residua di melanina, schiarendo anche le zampe, ormai totalmente carnicine e le unghie, vistosamente da canarino lipocromico!

Quest'anno nel mio allevamento ci sono state altre 3 smelanizzazioni. Una quasi totale di un Nero Pastello Ali Grigie giallo brinato, divenuto quasi interamente bianco-giallino (bianco sporco, non direi avorio); una di una canarina sempre ali grigie che da giallo intensa è divenuta pezzata, e poi in un soggetto nero pastello vecchio tipo, bianco, è improvvisamente comparsa dopo la seconda muta (sempre quindi 2 anni) una calotta bianca in testa, più o meno della grandezza di una noce. Non deve meravigliare, perchè comunque il mio piccolo ceppo di nero pastello vecchio tipo ha origini antiche (15 anni fa) in comune con il mio ceppo di ali grigie.

Per ora è tutto. Apprezzate il fenomeno e dite la vostra. Appena possibile fotograferò i due canarini in mio possesso nettamente smelanizzati nel 2012.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


03/01/2013, 12:41
          
Profilo WWW
nuovo
nuovo

Iscritto il: 20/04/2012, 17:53
Messaggi: 27
Rispondi citando
for me not a surprise as I had already seen the pic (nails are a bit long ...)
waiting to see your special greywing to see if possible to draw conclusions on few numbers of a same family


03/01/2013, 21:11
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Argomenti correlati
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. new pics of london fancy birds !

serin

6

607

10/01/2013, 7:37

serin Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Trovo in rete sul London fancy

Francesco

2

720

18/10/2013, 0:37

Pikky Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO