Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 26/06/2019, 20:00




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
PUBBLICITA'


bernois 
Autore Messaggio
recente
recente

Iscritto il: 19/02/2013, 8:58
Messaggi: 69
Rispondi citando
sto leggendo sul web di questa razza, poco allevata da noi.
Qualcuno di voi li alleva? e se si come sono? quali colori si prediligono per le mostre, allevano bene o necessitano di balie... insomma un po di domande su questa razza che devo dire mi piace per la forma "pacioccosa"...
grazie


26/03/2013, 10:56
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3010
Località: Italia
Rispondi citando
Immagine

Sarà difficile qualcuno possa risponderti, essendo il Bernois una razza di FPL rara anche in Svizzera, ad ogni modo puoi postare un quesito per la rubrica di FPL del Dott. Todisco, presidente della CTN FOI Canarini di Forma e Posizione Lisci.

redazione@verdiardesia.com

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


26/03/2013, 12:49
          
Profilo WWW
recente
recente

Iscritto il: 19/02/2013, 8:58
Messaggi: 69
Rispondi citando
Francesco grazie. :)
piu che altro erano solo miei curiosità su questa razza poco conosciuta, se c'erano cioè allevatori in italia di questi canarini che io dal vivo non ho mai visto. Forse alle mostre piu grandi (vedi C.I. e Reggio Emilia) ci sono soggetti anche belli ma purtroppo per motivi vari non ho mai avuto occasione di andarci. Spero il prossimo anno di riuscire ad andare a R.E. cosi da "lustrarmi" gli occhi anche con altre razze che pure non ho mai visto dal vivo e sto pensando ai Salentini, ai Munchener, agli Arlecchino portoghese e ai Lancashire, anch'esse tutte razze molto belle e poco o niente allevate in italia.
Del Dott. Todisco ho letto la 4 edizione del testo unico dei criteri di giudizio dei cfpl presente sul sito foi - interessante vedere elencate di tutte le razze gli standard, mi accorgo sempre più c'è molto da imparare per un neofita come me.
Questo forum comunque aiuta e anche molto a migliorarsi


26/03/2013, 14:14
          
Profilo
attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Io sinceramente questa varieta'non sapevo nemmeno che esistesse :oops:
Vedendo la foto lo trovo un canarino molto molto bello,comunque Bluesky credo che se non lo vedi a Reggio non lo vedi da nessuna parte... :D
Ci sono talmente tanti uccelli che e'veramente impossibile vederli tutti,i Lancashire sono quasi sicuro di averli visti quest'anno,ma penso siano una razza ben piu'comune rispetto ai Bernois,comunque stasera ho imparato con piacere una cosa nuova. :D

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


26/03/2013, 22:08
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 11/04/2012, 14:40
Messaggi: 269
Località: Modena
Rispondi citando
Le razze F.P.L. poco conosciute come il Bernois, Irish, Llarguet, Munchener, Rheilander, Arlecchino portoghese, o quelle arricciate come : Arr. svizzero, Gibboso spagnolo, Mehringer, Melado tinerfeno, ecc...
Ci sono anche due nuove razze italiane, il Salentino e il Rogetto, non sò se già riconosciute dalla FOI.
Le puoi vedere a Reggio E. o ai C.I. Italiani, molte di queste razze non passano i 20 soggetti esposti, e spesso di poco pregio.
Da quel poco che ne sò, il Bernois è difficile da allevare, servono le balie, per questo è poco diffuso.
P.S. quasi tutte queste "razze" non sono altro che miniature o ingrandimenti di altre razze ben fissate, oppure sono "forzature" come le definisco io, cioè, aggiunto il ciuffo ad una razza che non lo aveva o messe le arricciature in un'altra.
Esempi di "forzature" sono il Ciuffato tedesco e l'Arlecchino portoghese. Il Japan hoso è una miniatura !

_________________
Piano piano, senza fretta, un passo alla volta.
Aggiungere 2286 messaggi del vecchio forum !!


25/05/2013, 1:04
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 11/04/2012, 14:40
Messaggi: 269
Località: Modena
Rispondi citando
Scusate, l'avevo scritto doppio.

_________________
Piano piano, senza fretta, un passo alla volta.
Aggiungere 2286 messaggi del vecchio forum !!


25/05/2013, 1:08
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 20/04/2012, 10:52
Messaggi: 235
Rispondi citando
A cavallo tra gli anni '50 e gli anni '60 gli allevatori erano giunti alla presentazione definitiva di quello che sarebbe poi stato il "Gibber italicus", ma allora c'erano molte opposizioni all'interno della FOI e della COM a considerarlo una "nuova razza", dato che molti lo consideravano solo una specie di arricciato del Sud superintensivo e molto selezionato. Oggi si infila un carattere (bianco dom., ciuffo, fattore rosso) in una preesistemte razza, e immediatamente si cerca un'omologazione.
In questo caso mi sembra che però il Salentino presenti una tale complessità e "multifattorialità" da poter legittimamente aspirare a diventare una razza nuova, almeno più di quanto non lo sarebbe un Lizard a fattore rosso, che però, piaccia o no, esiste. Anche la miniaturizzazione delle razze esistenti, se non crea una differenza evidente di cliché tipo Fife / Border, al sottoscritto dice poco, ma è una moda predominante. Sul fatto che il Japan Hoso sia una miniatura, ciò invece non mi trova d'accordo, in quanto lo Standard "giusto" non lo presenta come un miniscotch, ma come un canarino molto particolare. Ho visto però che, di fatto, in mostra vengono quasi sempre preferiti i "miniscotch", probabilmente anche perché tali razze non vengono tenute in grandissima considerazione nel nostro Paese, e perché i gusti si modificano. Non si dovrebbe, ma così è, se vi pare. Qua e là, comunque, ci sono razze poco conosciute ma molto belle. E ci sono razze "dimenticate", alle soglie dell'estinzione, che non si capisce bene come mai non piacciano più a nessuno, ma anche in questo caso così è, se vi pare.

Charles.


27/05/2013, 10:08
          
Profilo
recente
recente

Iscritto il: 19/02/2013, 8:58
Messaggi: 69
Rispondi citando
Charles permettimi una curiosità ma quali sono le razze dimenticate e alle soglie dell'estinzione?
E' un peccato che questo avvenga mentre all'opposto si cerca di farne riconoscere sempre nuove che poco differiscono da quelle esistenti!


28/05/2013, 8:20
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 20/04/2012, 10:52
Messaggi: 235
Rispondi citando
Le razze più in calo sono:
Canarino Comune Italico, estinto; Arricciato del Sud, quasi ormai introvabile; alcune varietà di colore del Canarino di Colore; Tutti gli Arricciati di colore, leggeri o pesanti, sono scomparsi; tutte le razze pesanti Inglesi sono in calo soprattutto al di fuori del loro Paese; l'Arricciato di Parigi arretra pesantemente di fronte ai (pochi) A.G.I.
Diciamo che, a girare le mostre, si vedono sempre trionfare le ultime scoperte, ma tante razze vecchie si riducono al lumicino.
Un soggetto che non è una razza, ma era molto ben rappresentato, era il reincrocio di F1 di Cardinalino (R1, R2), spesso erroneamente denominati F2 o F3. Tale soggetto di origine ibrida era alla base di accanite competizioni fra specialisti, ed ora, a causa di un regolamento, è abbandonato.

Charles


28/05/2013, 9:21
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 11/04/2012, 14:40
Messaggi: 269
Località: Modena
Rispondi citando
Dice bene Charles_forever, quando cita le razze "pesanti" arricciate e inglesi, ma è doveroso spiegare che queste razze non allevano e hanno bisogno delle balie. Chi le alleva deve essere veramente esperto e, per ultimo, sono molto costose.
Qualche Arr. del Sud nelle mostre di Sassuolo e Correggio, si vede ancora. E dire che alleva da solo.
Per i canarini di colore, il problema vero è che alcuni tipi(a fattore giallo e/o bianco) non hanno mercato perchè sono scuri,
questo da diversi anni.

_________________
Piano piano, senza fretta, un passo alla volta.
Aggiungere 2286 messaggi del vecchio forum !!


29/05/2013, 0:15
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO