Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 16/09/2019, 0:36




Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
PUBBLICITA'


Orlature 
Autore Messaggio
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3012
Località: Italia
Rispondi citando
Quello dei carduelidi è un campo meraviglioso, ma ancora non miro a tanto. Per il futuro, oltre il Cardinalino del Venezuela che allevo ormai da 5 anni ed adoro, vorrei fare delle esperienze con il Negrito della Bolivia. Poi strada facendo vediamo l'appetito come evolve. Il prezzo di certe specie non è un problema, non certo perchè siamo dei magnate, ma trattandosi di un hobby che non deve produrre reddito, si reivestono gli utili delle vendite stagionali dei soggetti prodotti, in altri acquisti.

Circa la Razza Spagnola invece, trovo da sempre questo canarino delizioso. Ho sempre sognato di allevarlo sin da ragazzo, mi sono sempre avvicinato ai suoi allevatori italiani, senza mai però prenderlo allevando il colore. Ora sono pago dei risultati ottenuti da quasi 30 anni di allevamento del canarino di colore e vorrei concedermi ciò che più mi piace, anche per pormi nuove sfide e acquisire nuove competenze. Ho già dei soggetti della razza (poche coppie perchè per il momento non vorrei tornare a sovraccaricarmi di uccelli) e nella primavera 2014 avrò la prima annata riproduttiva di Razza Spagnola. Medito anche di iscrivermi al Club di specializzazione dal 2015.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


29/11/2013, 10:46
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo WWW

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



recente
recente

Iscritto il: 26/04/2013, 22:49
Messaggi: 145
Rispondi citando
Ciao Roberto, a quanti giorni di vita cominci a colorare i mosaico?

_________________
Associazione Ornitologia Trinacria, RNA 92NC


29/11/2013, 11:20
          
Profilo
attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Email inviata Francesco,fanne pure l'uso che credi,ci mancherebbe...
Anzi grazie ancora della disponibilta'.
Riguardo ai Negriti,ne avevamo gia'parlato se ricordi,per conto mio sono fantastici,dico anche a te il bravo che ho detto a Mauro,per la scelta delle nuove specie che avete deciso di allevare.
A Reggio quest'anno erano tantissimi quelli in vendita,anche li prezzi dimezzati da quel che so',cosa vuoi l'offerta era veramente tanta.
vince ha scritto:
Ciao Roberto, a quanti giorni di vita cominci a colorare i mosaico?

Ciao Vincenzo,la colorazione la inizio al quarantesimo giorno,fino a muta ultimata e forse anche un po'oltre,da quello che hai scritto in firma vedo che abbiamo la stessa passione,mi fa'piacere,avremo di che confrontarci. :D

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


29/11/2013, 19:15
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3012
Località: Italia
Rispondi citando
Se vi erano tanti Negriti della Bolivia in mostra a Reggio Emilia, vuol dire che l'allevamento domestico di queste specie è diventato agevole e noi abbiamo per sempre salvato il Negrito della Bolivia da un ipotetico rischio futuro di estinzione.

Allorchè una specie selvatica entra nel nostro "speciale catalogo" di specie allevata in domesticità, essa è salvata per sempre. Noè Ornitofilia l'ha caricata sulla sua Arca di passione, di essa esisteranno per sempre delle valide riserve in ambienti di allevamento simulati, e la specie non potrà mai estinguersi al mondo.

Ecco il ruolo degli Ornitofili-ornitocoltori. Questo devono comprenderlo definitivamente gli Amici Animalisti. Non c'è una sola specie ornitica allevata in cattività che si sia estinta sul pianeta. Le specie estinte sono quelle estinte per la trasformazione degli ecosistemi, per l'inquinamento e la caccia indiscriminata. Ma mai allevate. Perchè se allevate è sempre possibile attingere alle riserve domestiche e reintrodurle.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


29/11/2013, 19:42
          
Profilo WWW
recente
recente

Iscritto il: 26/04/2013, 22:49
Messaggi: 145
Rispondi citando
robertobugliani ha scritto:
Email inviata Francesco,fanne pure l'uso che credi,ci mancherebbe...
Anzi grazie ancora della disponibilta'.
Riguardo ai Negriti,ne avevamo gia'parlato se ricordi,per conto mio sono fantastici,dico anche a te il bravo che ho detto a Mauro,per la scelta delle nuove specie che avete deciso di allevare.
A Reggio quest'anno erano tantissimi quelli in vendita,anche li prezzi dimezzati da quel che so',cosa vuoi l'offerta era veramente tanta.
vince ha scritto:
Ciao Roberto, a quanti giorni di vita cominci a colorare i mosaico?

Ciao Vincenzo,la colorazione la inizio al quarantesimo giorno,fino a muta ultimata e forse anche un po'oltre,da quello che hai scritto in firma vedo che abbiamo la stessa passione,mi fa'piacere,avremo di che confrontarci. :D


Ciao Roberto, ho fatto quella domanda perche' proprio l'altro ieri un allevatore di mosaico rossi (lipocromici pero'..) mi diceva che lui, avendo cura che le femmine riprodutturici non tocchino in modo assoluto il colorante, inizia la colorazione dei piccoli al trentesimo giorno appunto per evitare la colorazione giallina alla sommita' delle spalline. Siccome ho visto che quella e' la collocazione delle "orlature" di cui tu parlavi ho pensato che potesse interessarti questa tecnica, questa persona ha vinto tra l'altro un primo posto assoluto con 94 punti alla mostra della "Conca D'Oro" quindi ti posso garantire che non e' un ciarlatano. Un saluto, Vincenzo biggrinthumb:

_________________
Associazione Ornitologia Trinacria, RNA 92NC


30/11/2013, 10:58
          
Profilo
attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Grazie Vincenzo per la dritta,la prossima stagione magari ci provo,anche se in teoria credo che la muta inizi verso il cinquantesimo giorno,comunque tentar non nuoce.
Allevi anche te agata rosso mosaico?

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


30/11/2013, 19:48
          
Profilo
recente
recente

Iscritto il: 26/04/2013, 22:49
Messaggi: 145
Rispondi citando
robertobugliani ha scritto:
Grazie Vincenzo per la dritta,la prossima stagione magari ci provo,anche se in teoria credo che la muta inizi verso il cinquantesimo giorno,comunque tentar non nuoce.
Allevi anche te agata rosso mosaico?


Si, sia il tipo base che il pastello. Poi ho anche qualche buona coppia di agata e agata opale rossi e rossi-avorio, intensi e brinati. Tu cosa allevi? Un saluto biggrinthumb:

_________________
Associazione Ornitologia Trinacria, RNA 92NC


01/12/2013, 14:25
          
Profilo
attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Io Vincenzo attualmente ho,una decina di coppie di agata rosso mosaio,un paio di agata rossi int\bri e qualche soggetto di organetti cabaret,che lo so'con i canarini centrano poco,ma a me piacciono molto.

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


01/12/2013, 22:45
          
Profilo
recente
recente

Iscritto il: 26/04/2013, 22:49
Messaggi: 145
Rispondi citando
[quote="robertobugliani"]Io Vincenzo attualmente ho,una decina di coppie di agata rosso mosaico, un paio di agata rossi int\bri e qualche soggetto di organetti cabaret,che lo so'con i canarini centrano poco,ma a me piacciono molto.[/quo

Bene Roberto! Sicuramente avremo modo di scambiarci consigli ed esperienze biggrinthumb:
p.s. se hai lo spazio per gli organetti e ti piacciono, perche' non tenerli??

_________________
Associazione Ornitologia Trinacria, RNA 92NC


02/12/2013, 11:10
          
Profilo
attivo
attivo

Iscritto il: 26/11/2012, 22:35
Messaggi: 425
Località: massa
Rispondi citando
Vorrei ringraziare te Francesco, e il Dottor Canali per il chiarimento riguardo al dubbio che avevo.
Vedi anche stavolta ho imparato qualcosa,risolto il mistero delle piume gialle,che come anticipato dal buon Vincenzo e'stato un ritardo di colorazione ,il Dott.Canali mi ha evidenziato un eccessiva brinatura del lipocromo,che io sinceramente non avevo notato.
Non si finisce mai di imparare,anzi io ho iniziato praticamente adesso... :D
Interessante anche l'osservazione del Dott.Canali riguardo all'eccessivo accoppiamento tra mosaico,che se ho capito bene,a lungo andare accentuerebbe tali brinature,a questo punto mi chiedo quale sia l'accoppiamento raccomandabile per evitare che questo accada.

_________________
Associazione Ornitologica Apuana
R.N.A. SU09


04/12/2013, 19:49
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO