Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 17/06/2019, 7:12




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
PUBBLICITA'


Ristrutturazione tetti e nidiacei…. 
Autore Messaggio
nuovo
nuovo

Iscritto il: 02/04/2012, 12:08
Messaggi: 31
Rispondi citando
La questione è questa:
quando un condominio decide di rifare/ristrutturare un tetto o semplicemente di far chiudere i buchi dei sotto tetti per evitare i piccioni, come si deve comportare se in corso d’opera si trovano dei nidi con i piccoli dentro ?
es. in questi giorni mi hanno portato un piccione nidiaceo , perché i condomini hanno preteso comunque che l’impresa chiudesse il buco, ma questo avrebbe condannato a morire di fame il piccolo, uno dei dipendenti si è ricordato di me e lo hanno prelevato.
Però la cosa penso che non sempre finisca così, e non credo che facciano differenze sul fatto che siano piccioni, codirosso, o altro. L’importante è il lavoro che deve essere fatto. Quindi penso che semplicemente li facciano sparire.
Qualcuno sa se è l’impresa che deve preoccuparsene o se deve agire il condominio, ammesso che si debba fare qualcosa?
grazie mille


15/06/2012, 10:22
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3009
Località: Italia
Rispondi citando
Qui manca un avvocato che possa dare dei consigli di tipo legale. Possibile che con tanti amici ornitofili che ci leggono, non vi sia un avvocato con il mal della penna, disposto a collaborare con il nostro forum in materia legale?

Qualcuno vuole sondare eventuali conoscenze ornitofile? Io cercherò anche da parte mia, ma al momento non mi viene in mente alcun nominativo di avvocato ornitofilo.

Ad ogni modo, chi volesse proporsi mi scrivesse, diventerà titolare della sezione Animali & Diritto:

redazione@verdiardesia.com

Comunque, posso ipotizzare che non sia consentito fare scempio di nidi o pulcini, sia se di specie protetta o meno, perchè si entrerebbe in conflitto con le normative su caccia/bracconaggio ed uccellagione e con altra (art. 727 Codice Penale) che punisce il maltrattamento di animali.

Credo la responsabilità possa essere congiunta, cioè dell'impresa che espleta i lavori e di chi vi sovrintende, cioè l'Amministratore di Condominio. Però non vorrei scrivere eresie, quindi serve una collaborazione legale.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


15/06/2012, 18:03
          
Profilo WWW
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 01/04/2012, 22:44
Messaggi: 836
Località: Loano (SV)
Rispondi citando
mi sembra logico che il responsabile dei lavori dovrebbe informarsi presso l'enpa, protezione animali,forestale ec perche' vengano a rilevarli e portarlia un centro recupero selvaggina...ma i poveri piccioni fano di tutto per sterminarli.figuratevi! biggrinthumb:

_________________
allevo per compagnia, canarini bossu' belga - rosso mosaico - ibrido carpodaco x canarino - ciuffolotto - diamanti mandarini ancestrali - cocorite - calopsitta ed inoltre pesci rossi - carpa koi - rane xenopus albine - tartarughe acquatiche.


15/06/2012, 18:05
          
Profilo
nuovo
nuovo

Iscritto il: 02/04/2012, 12:08
Messaggi: 31
Rispondi citando
grazie per l'attenzione. secondo me questo è uno di quei casi di difficile convivenza uomo animale, dove le diverse esigenze di scontrano.
di sicuro , almeno nella mia zona, c'è tanto di regolamento che vieta la distruzione di nidi anche se riferito a rondini e specie di quel tipo , tranne che ai piccioni/colombi. ma non dice altro.
la logica direbbe di aspettare l'involo dei piccoli per i lavori, ma nessun 'impresa e nessun condominio si perde la bella stagione per fare tali lavori ( farli d'inverno è improponibile, per ovvi motivi ).
teniamo conto che solo in alcuni centri specializzati, accettano nidiacei ( e di sicuro non di colombi ) e che aspettare l'intervento di tali enti non è una cosa veloce.
ultimamente poi c'è proprio un notevole incremento dei ripari anti piccioni, quindi se muoiono da piccoli tanto meglio....
a parte questo, effettivamente dato che il problema alla fine viene scaricato sull'impresa da chi commissiona i lavori , se anche fosse sensibile al problema non si sa come comportarsi . non tutti possono portare a casa i nidiacei dato l'impegno che richiedono.
dove non ci sono regole precise vale il buon senso ,ma non so cosa consigliare alla persona che mi ha sollevato il problema, a parte dire: "vabbè , piuttosto di farli morire portali a me ", ma è una soluzione di emergenza .....


18/06/2012, 10:17
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO