Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 18/06/2018, 18:59




Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
PUBBLICITA'


Allevamento e fiscalità 
Autore Messaggio
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 2924
Località: Italia
Rispondi citando
Sapete come la penso da sempre ragazzi, occorre realizzare la nostra "lobby", sulla scorta di quanto fatto dai cacciatori, che però, seppure - per fortuna - in rapido decremento numerico, sono molti di più di noi Ornitofili.

I cacciatori riescono ad imporci leggi di proprio comodo, perchè godono di una sorta di massoneria politica che abbraccia ogni gruppo politico di destra, centro e sinistra. Pensate che per violazioni delle Direttive Comunitarie in materia di caccia, violazioni avallate dagli organi politico-amministrativi nazionali e regionali, l'Italia (cioè tutti noi contribuenti) paga ogni anno svariati milioni di euro di multe alla Comunità Europea...

La logica della lobby vuol dire coltivare amicizie politiche trasversali, cioè non particolari verso una sola area partitica, ottenendo in cambio di voti favori legislativi e normativi. Mi direte che questo è reato, è "voto di scambio", ma scendiamo dalla nuvoletta: è quanto da sempre avviene diffusamente in Italia, da parte di tutte le categorie produttive e molte categorie sociali anche concernenti il tempo libero e lo svago.

L'Emilia Romagna ha un'ottima legge regionale sul benessere animale, pienamente rispettosa delle esigenze degli ornitofili. Gli Amici Ornitofili dell'Emilia Romagna hanno lavorato bene in Regione, hanno saputo coltivare amicizie politiche che contano, e questo è il risultato...

La Puglia sta seguendo l'esempio dell'Emilia Romagna. Il Raggruppamento Interregionale Puglia-Basilicata so avere in cantiere una legge regionale sul modello di quella in vigore in Emilia Romagna. L'Internazionale di Bari gode da alcuni anni del patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Bari. Il Convegno di Educazione Sanitaria da me organizzato a Barletta per il 6 ottobre prossimo, gode del patrocinio di Regione/Provincia/Comune.

Occorre coltivare - ribadisco in modo assolutamente trasversale - i contatti con il mondo politico ed amministrativo. Ovviamente in materia fiscale si deve agire a livello nazionale e non regionale.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ pastello/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo.


17/07/2012, 21:47
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su Google+          
Profilo WWW

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



nuovo
nuovo

Iscritto il: 02/04/2012, 12:08
Messaggi: 31
Rispondi citando
norwich ha scritto:
Allora mi chiedo, come ha fatto l'Associazione Nazionale di Cinofilia, perchè la nostra cara FOI non si interfaccia con il competente Ministero il quale potrebbe legiferare in materia e chiarire come per le 5 fattrici nei cani???????
Sergio


già, già, già..... se lo chiedono anche quelli come me che non fanno allevamento di cani e di nient'altro....e la risposta è quella che ha dato Francesco....aderenze politiche.
salvo poi fare leggi come quella che in realtà favoriscono solo gli "scucciolatori" e non gli allevatori seri o anche chi semplicemente lo fa a livello amatoriale, persone che vanno ben oltre le due cucciolate annuali e che poi non le dichiarano, che tanto ormai avendo la pezza giustificativa fanno ciò che gli pare. Aiuta chi già prende contributi per l'agricoltura in una attività che niente ha a che fare con l'agricoltura ( avere 5 fattrici non è più solo hobby, ma nemmeno 4 direi ), mentre chi ha 4 fattrici ( o anche solo una e occasionale) .... già, diventa la saga nel commercio in nero !!!! senza nessun tipo di tutela sia per chi vende , sia per chi compra e sia per gli animali in questione...
in Italia si riesce sempre a complicare la vita dei molti per favorire quella dei pochi....


18/07/2012, 11:06
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 11/04/2012, 14:40
Messaggi: 269
Località: Modena
Rispondi citando
Riapro questa vecchia ma importante discussione, perchè vorrei sapere e conoscere se in questi 5 anni, ci sono stati sviluppi e/o novità sul piccolo commercio che fanno gli allevatori di volatili.
Grazie.

_________________
Piano piano, senza fretta, un passo alla volta.
Aggiungere 2286 messaggi del vecchio forum !!


11/01/2018, 13:03
          
Profilo
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 2924
Località: Italia
Rispondi citando
Che io sappia, non è cambiato nulla, purchè noi allevatori si ceda solo soggetti di nostro allevamento con il nostro RNA, e non acquistati da altri allevatori, il che concretizzerebbe un'attività commerciale soggetta a tassazione.

Ad ogni modo, provo a sottoporre il tuo quesito ad una persona che meglio di me saprebbe dirci e delucidarci. Se ottengo il parere, lo trascriverò con copia-incolla,

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ pastello/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo.


12/01/2018, 23:51
          
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO