Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 19/06/2019, 3:26




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
PUBBLICITA'


coltivazione aglio in vaso 
Autore Messaggio
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3009
Località: Italia
Rispondi citando
Ecco come vi avevo promesso le foto della mia coltura domestica in vasi e terrine da terrazzo di aglio da mensa. Ecco le foto che rappresentano colture in vaso a differente stadio colturale.

aglio in vaso seminato a fine settembre

Immagine Immagine

aglio in vaso e terrine seminato a fine settembre/ottobre

Immagine Immagine

aglio in terrine, in diverso stadio vegetativo (cacciata e fase più avanzata di crescita)

Immagine Immagine

aglio in terrine, semina primi di novembre

Immagine


Per la semina, si utilizzano i bulbilli (volgarmente detti spicchi) del bulbo di aglio, scegliendo i più grossi e sani. Si seminano con l'apice rivolto in alto, in una buchetta del terreno che sia poco più profonda della loro altezza, alla distanza tra loro e dai bordi del contenitore di 5/7 cm.. Si ricopre e si annaffia con annaffiatoio. Il periodo ideale per la semina va da fine settembre in poi, non oltre dicembre comunque, anche perchè è bene la cacciata delle piantine non avvenga in pieno gelo.

Le giovani piantine di aglio emergono dopo 7/10 giorni dalla semina. Il terriccio deve essere ricco, concimato e soffice. Non eccedere in annaffiature, perchè l'aglio teme i ristagni di acqua.

Il raccolto si fa in tarda primavera-inizio estate, a seconda dell'epoca di semina del vostro aglio, allorchè le foglie appassiscono, ingialliscono e iniziano a seccare. Quello è il momento propizio per estrarre i bulbi da vasi e terrine. I bulbi di aglio si lasciano asciugare per qualche giorno in sito fresco ed ombroso, quindi la pianta secca si presta ad "intrecciare" gli agli a forma di treccia, o semplicemente essi possono essera raccolti e legati in mazzi.

L'aglio si presta molto bene alla coltivazione domestica in vasi e terrine, e vi darà la soddisfazione di condire le vostre salse, i vostri sughi, zuppe di pesce e di cozze, la bruschetta con un prodotto genuino coltivato in casa con le vostre mani e con tanto tanto amore e divertimento.

BUON ORTO IN TERRAZZE E BALCONI ed alla prossima!!!!!



_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


02/12/2013, 13:35
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo WWW

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2012, 10:22
Messaggi: 864
Località: Pr. di Vercelli
Rispondi citando
Che bravo Francesco :)

_________________
Gessica

HO: Canarino mosaico, Coppia di cocorite e figli, Inseparabile roseicollis, Cricetino siberiano.

in cielo 7 stelle: il gatto Tittino, il canarino Pikky, i cricetini Nocciolino, Rametta, Tristan e Gonzalo, il cocorito Spillo,


03/12/2013, 20:36
          
Profilo YIM WWW
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3009
Località: Italia
Rispondi citando
biggrinthumb: Oggi ho contato le piante di aglio in vaso sul balcone e, senza neppure essermene accorto, ne ho piantate 100! Questo vuol dire che ad inizio estate dovrei raccogliere in casa ben 100 bulbi di aglio, in pratica sarebbe l'autosufficienza di famiglia in agli per un anno....

A giorni semineremo il grano in campagna (in ritardo quest'anno causa piogge) ed in quella occasione prenderò un pò di concime granulare ternario, con cui fertilizzare la mia piantagione domestica di aglio!!!

Certo che sarà divertente il raccolto in estate, tra le pareti di casa e poi.... chissà quanta fortuna mi arriverà essendo l'aglio un antidoto a sfortuna e malocchio... Tanto non ci credo! blush: bounce:

La cosa buffa è che anche la nostra giovane collaboratrice domestica è restata affascinata dall'impresa orto-casalinga, ed anche lei ha piantato diversi bulbilli di aglio nei vasi di casa sua.

Mia mamma sta per inciso raccontando alle sue amiche la strana coltivazione casalinga avviata dal mattacchione di suo figlio per gioco, e più di una gentile signora ha voluto sapere come si semina l'aglio in vasi e terrine, come si prelevano i bulbilli da semina dal bulbo intero e si devono orientare nel terreno.

Insomma, a Barletta sta esplodendo l'aglio-mania!!!! Si prevede un sensibile peggioramento delle esalazioni atmosferiche urbane, ammorbate dal cattivo odore dell'aglio casalingo masticato dai coltivatori della domenica..... biggrinthumb:

Appena mi tolgo un pò di incombenze attuali (spero max 2 anni), andrò a fare un vero orticello nella mia masseria, a 12 km. da Barletta. Mi comprerò una piccola motozappa, zappa tradizionale, vanga, rastrello ed atterezzatura per innaffiare, e due/tre volte alla settimana me ne andrò in campagna per qualche ora a zappare e coltivare il mio orticello personale. Ne approfitterò anche per cogliere piante spontanee per ciò che sta diventando il mio piccolo allevamento di canarini di Razza Spagnola e Cardinalini del Venezuela.

La campagna, gli animali, le piante sono la mia più grande passione!!!! biggrin2: :itaband:

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


04/12/2013, 19:46
          
Profilo WWW
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2012, 10:22
Messaggi: 864
Località: Pr. di Vercelli
Rispondi citando
Mia madre vuole sapere se qualsiasi spicchio d'aglio si può mettere nel terreno o solo quelli che hanno già la cimetta ?
In qualsiasi stagione si può coltivare o no ?

_________________
Gessica

HO: Canarino mosaico, Coppia di cocorite e figli, Inseparabile roseicollis, Cricetino siberiano.

in cielo 7 stelle: il gatto Tittino, il canarino Pikky, i cricetini Nocciolino, Rametta, Tristan e Gonzalo, il cocorito Spillo,


05/12/2013, 17:55
          
Profilo YIM WWW
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2012, 22:15
Messaggi: 3009
Località: Italia
Rispondi citando
No, non va bene qualsiasi stagione dell'anno per la semina dei bulbilli. Si semina anche ora e si raccoglie in estate (semina autunnale insomma).

No, gli spicchi (bulbilli) vanno bene anche non cimati. Preferire quelli esterni più grossi e piantarli con il vertice verso l'alto.

_________________
Allevo: Cardinalino del Venezuela (ancestrale/ bruno/ pastello/ pastello ali grigie/ pastello bruno/ diluiti) - Lucherino Testanera (ancestrale/ diluiti/ topazio/ lutino) - Lucherino Ventregiallo - Lucherino Facciagialla.


05/12/2013, 18:43
          
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO