Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Home Page  



Pubblicità 

Oggi è 19/06/2019, 4:38




Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
PUBBLICITA'


Formula per calcolare proteine nel pastone 
Autore Messaggio
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2012, 10:22
Messaggi: 864
Località: Pr. di Vercelli
Rispondi citando
Ecco è questo il pastoncino che ho, e che loro non mangiano...

Immagine

Oltre a questi due pastoncini nei negozi quì da me non si trova altro...

_________________
Gessica

HO: Canarino mosaico, Coppia di cocorite e figli, Inseparabile roseicollis, Cricetino siberiano.

in cielo 7 stelle: il gatto Tittino, il canarino Pikky, i cricetini Nocciolino, Rametta, Tristan e Gonzalo, il cocorito Spillo,


07/07/2015, 4:50
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su TuentiCondividi su SonicoCondividi su FriendFeedCondividi su OrkutCondividi su DiggCondividi su MySpaceCondividi su DeliciousCondividi su Tumblr          
Profilo YIM WWW

GreenVet Fitoterapia Veterinaria



regolare
regolare

Iscritto il: 11/04/2012, 14:40
Messaggi: 269
Località: Modena
Rispondi citando
Questa marca non la conosco. Il pastone è un giallo tipo Holland. Generalmente piuttosto grasso.

_________________
Piano piano, senza fretta, un passo alla volta.
Aggiungere 2286 messaggi del vecchio forum !!


09/07/2015, 22:45
          
Profilo
nuovo
nuovo

Iscritto il: 09/07/2015, 1:52
Messaggi: 30
Rispondi citando
sono nuovo del forum, scusate se mi intrometto nella discussione, se fate a meno del pastone, ri sparmierete soldi e qualcos' altro insieme, in quanto quello che serve al fabbisognio alimentare dei canarini è presente nei semi. Io quest' anno ho definitivamente abbandonato l' uso del pastone ed alimento i canarini in cova con la normale miscela e dove ci sono i piccoli fornisco il cous cous co i semi bolliti e posso garantirvi che ho avuto meno problemi dello scorso anno e nessuna carenza a livello di accresimento dei piccoli, anzi non c'è uno che ha il ventre arrossato. Questo per far capire che quando i piccoli non hanno problemi, non c'è bisognio di un' alimentazione di chi piu ne ha piu ne mette, non serve mangiarsi la testa nel tentare di creare formule proteiche per migliorare l' andamento delle cove bisognia piu che altro eliminare i patogeni che possono dare fastidio all' allevatore facendo delle analisi e sperando che un giorno si possano fare anche dei vaccini oggi ancora inesistenti tipo quello del Circovirus che è il virus responsabile dei problemi durante la stgione delle cove


15/07/2015, 3:08
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 11/04/2012, 14:40
Messaggi: 269
Località: Modena
Rispondi citando
Ciao Angelotrinx, bella intromissione. Poi mi spieghi cosa è il Circovirus.
Il cus cus è semola di grano duro, detto anche "semolino", tu lo fornisci solo con i semi bolliti ?
Lo dai anche ai novelli autosufficienti ?
Nei primi anni di allevamento, (74 - 75) c'era qualche femmina che allevava con il solo misto.

_________________
Piano piano, senza fretta, un passo alla volta.
Aggiungere 2286 messaggi del vecchio forum !!


17/07/2015, 18:34
          
Profilo
nuovo
nuovo

Iscritto il: 09/07/2015, 1:52
Messaggi: 30
Rispondi citando
Ciao Gloster! mi hai chiesto del Circovirus ed ora ti rispondo pur non essendo un veterinario. Questo virus ad oggi ha preso piede, a causa della mancata esistenza di un vaccino, sulla stragrande maggioranza degli allevamenti di canarini e non solo causando delle morti a stilicidio specialmente sulla misteriosa morte embrianale e sul tanto discusso Black Spot o puntino nero dei pulli appena nati, che il piu delle volte viene scambiato per colibacillosi. In sostanza questo dannato virus replica nella milza e nella borsa di fabrizio degli animali, che altro non sono che organi deputati alla produzione di anticorpi, quindi il virus causa una immunosoppressione verso alcuni patogeni che l' animale con un buon sistema immunitario riuscirebbe da solo a tener a bada. In parole semplici è identico al virus HIV umano, gli insuccessi della stagione cove nonostante vari trattamenti farmacologici dietro esami eseguiti, dipendono proprio dalla presenza di potatori sani in allevamento di questo virus es: una femmina in apparente ottima salute, messa in cova nonostante esami pre- cova e relativo trattamento antibiotico depone le uova, queste risultano feconde e al dodicesimo giorno di incubazione l' embrione muore inspiegabilmente all' interno dell' uovo oppure nascono i piccoli che manifestano il puntino nero in alto a destra dell' addome che se non curati muoiono dopo qualche giorno, allora l' allevatore porta ad analizzare le uova o i pulli morti ed esce fuori il batterio Escherichia coli ed allora l' allevatore si pone la domanda: Ma come è possibile questo? ho fatto i trattamenti pre cova dietro analisi di laboratorio e non ho risolto niente? La verità è che la femmina è portatrice del Circovirus che blocca la produzione di anticorpi neutralizzanti che lei normalmente dovrebbe trasmettere alla cellula uovo, allora l' embrione risulta crescere in maniera debole tanto che nel momento in cui si ha l' assorbimento del sacco vitellino va in contro a morte, e non c'è santo in paradiso che può impedire questo, l' unica arma in grado di bloccare il problema è la vaccinazione, però al giorno d' oggi nessuno è intento a scomodarsi nel realizzare questo benedetto vaccino, io personalmente mi sono rivolto alla Foi che è l'unico ente che puo muoversi su questa strada e mi hanno risposto in maniera subdola dandomi l' impressione di non capire di cosa stessi parlando e quindi niente da fare. Io credo che se gli allevatori in massa cominciano a premerE la Foi, forse un giorno si muoverà come d'altronde è successo in passato quando c'è stato il grosso problema del vaiolo, infatti si è mossa facendo pervenire il vaccino in Italia, bisognia che gli allevatori capiscano che non è solo il vaiolo il killer degli allevamenti ma c' è anche il circovirus che è addirittura peggiore, io proprio per questo motivo mi dissocerò da quest' anno dalla federazione perchè allevare in questo modo e cioè consapevoli della presenza di un patogeno che ti distrugge come vuole e tu non puoi difenderti in nessun modo, a parer mio non ha senso. Se il motto FOI è " ALLEVARE è PROTEGGERE " io mi chiedo E DA CHE COSA!!!!. Per quanto riguarda invece l' alimentazione a soli semi con cous cous o senza per come la penso io è che se non ci sono patogeni presenti non si hanno problemi anche allevando con soli semi come è accaduto a te negli anni settanta quindi non fossiliziamoci sui benefici del pastoncino con le sue formidabili integrazioni proteiche a base di uova , latte caseina e chi piu ne ha piu ne mette, se pensi ai cardellini selvatici per esempio che si alimentano di soli semi, mica trovano il pastoncino per alimentare i piccoli ! e chi ci garantisce magari, rigirando la carta che potrebbero essere proprio questi pastoncini del commercio ad introdurci in allevamento tanti microrganismi patogeni che possono darci seri problemi ? io per carità non voglio puntare il dito contro nessuno ma quello che penso per mia esperienza è che se i canarini sono malati, hai voglia a caricare di proteine e vitamine l' alimentazione non risolvi niente, se invece sono sani, i soli semi soccombono in tutti i nutrienti a loro indispensabili e li vedi crescere nel nido in breve tempo


21/07/2015, 3:40
          
Profilo
regolare
regolare

Iscritto il: 11/04/2012, 14:40
Messaggi: 269
Località: Modena
Rispondi citando
Molte grazie Angelotrinx, davvero una bella spiegazione.

_________________
Piano piano, senza fretta, un passo alla volta.
Aggiungere 2286 messaggi del vecchio forum !!


21/07/2015, 22:42
          
Profilo
nuovo
nuovo

Iscritto il: 09/07/2015, 1:52
Messaggi: 30
Rispondi citando
Non c'è di che, Gloster!


22/07/2015, 2:42
          
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Argomenti correlati
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. pastone

tigro87

8

1605

06/11/2012, 12:03

charles_forever Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. pastone

mozambicogiallo

3

366

18/12/2017, 23:55

Francesco Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. pastone per canarini

mozambicogiallo

1

335

12/11/2016, 21:36

Francesco Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. non mangiano il pastone

tigro87

2

581

04/12/2012, 15:42

tigro87 Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Info pastone per allevamento

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1, 2, 3 ]

pinocanarino

25

3552

07/04/2019, 21:53

Francesco Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


PUBBLICITA' 
Top






cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

phpBB SEO